Progetto Cuore, Montelaguardia ha il suo defibrillatore

Nella stessa giornata di sabato, si è tenuto, nei locali della sede dell’associazione, il corso per circa venti residenti che hanno aderito

Progetto Cuore, Montelaguardia ha il suo defibrillatore

Progetto Cuore, Montelaguardia ha il suo defibrillatore PERUGIA – Anche Montelaguardia ha la sua colonnina salvavita. La cerimonia di inaugurazione si è tenuta sabato 4 marzo nella sede dell’Associazione ricreativa Montelaguardia, alla presenza del delegato del Comune di Perugia del Progetto cuore Carmine Camicia, del presidente e del segretario dell’associazione, rispettivamente Ilario Ercoli e Luciano Vinti, e dell’assessore comunale Dramane Wagué. Perugia, quindi, diventa sempre più una città cardio protetta.

“Nel momento in cui qualcuno ha un arresto cardiaco – ha spiegato il consigliere Camicia – è importante avere a disposizione un defibrillatore e soprattutto saperlo usare”. Non a caso, all’interno del Progetto cuore, partito nel 2015 e voluto da Camicia, rientrano anche i corsi Blsd, della durata di circa cinque ore, necessari per usare correttamente il defibrillatore e far parte così della squadra degli Angeli del cuore. Nella stessa giornata di sabato, si è tenuto, nei locali della sede dell’associazione, il corso per circa venti residenti che hanno aderito.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*