POLITICHE SOCIALI: VICEPRESIDENTE CASCIARI IN VISITA ALLA CASA DI QUARTIERE SANT’ANNA DI PERUGIA

(UJ.com3.0) PERUGIA – “È con grande soddisfazione che oggi vengo a farvi visita, visto che la Casa di Quartiere Sant’Anna è un servizio sociale sperimentale che offre accoglienza alle persone anziane autosufficienti, favorendo così il ruolo attivo delle persone anziane nella società ”. Lo ha affermato la vicepresidente della Regione Umbria, Carla Casciari, che stamani si è recata alla Casa di Quartiere situata in via Fonti Coperte a Perugia, per augurare agli ospiti una Buona Pasqua. La Casa di Quartiere è gestita dalla Fondazione Onlus “Fontenuovo” con la collaborazione dell’Associazione Perugina di Volontariato e delle Caritas parrocchiali e rivolge servizi agli anziani autosufficienti di oltre 65 anni.
“In sintonia con quanto previsto dal Piano sociale regionale – ha detto – la Regione Umbria ha voluto promuovere l’invecchiamento attivo e la valorizzazione delle persone anziane come risorsa della società attraverso un impegno utile e gratificante. L’Umbria è la seconda Regione italiana che si è dotata di una normativa ad hoc per la tutela, la promozione e la valorizzazione dell’invecchiamento attivo – ha proseguito Casciari – Lo scopo della normativa è quello di promuovere azioni per il benessere e la prevenzione degli anziani, per la formazione continua, per incentivare il turismo sociale, individuare strumenti utili a favorire la fruizione della cultura, lo scambio di saperi e conoscenze tra le generazioni, anche attraverso progetti che coinvolgono le scuole”.
Concludendo, la vicepresidente ha ricordato che entro il 15 di aprile si potranno presentare le domande di partecipazione al bando che mette a disposizione 125mila euro a sostegno dei progetti volti alla promozione e alla valorizzazione dell’invecchiamento attivo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*