PERUGIA: SUMMIT IN PROVINCIA NELLA DIFESA DEI DIRITTI DEGLI ANIMALI

Diritti degli animali
Diritti degli animali
Diritti degli animali

(umbriajournal.com) PERUGIA – Sempre più alta l’attenzione della Provincia di  Perugia sulle tematiche della tutela e difesa dei diritti degli animali. Ieri mattina, nel palazzo di Piazza Italia, il vicepresidente Aviano Rossi, insieme alla dirigente del Servizio informazione, comunicazione e decentramento Maria Teresa Parise alla responsabile Ufficio decentramento e sportello del cittadino Maura Macchiarini, ha incontrato i rappresentanti delle associazioni animaliste del territorio. Un’iniziativa voluta per adottare un piano di azione comune e programmare una serie di progetti da realizzare, congiuntamente durante l’inverno, con cadenza mensile. Per sensibilizzare la popolazione e far conoscere il lavoro svolto dalle associazione, Rossi ha proposto ai partecipanti di essere presenti presso gli Sportelli del Cittadino con proprio personale e materiale informativo.

“Dall’inizio del mandato istituzionale – ha detto Rossi – ci siamo impegnati sul tema della tutela degli animali, abbiamo insistito sul ruolo sociale che i nostri amici a quattro zampe rivestono e siamo riusciti a coinvolgere in questo percorso altre Istituzioni. Per consolidare il nostro lavoro un apporto determinate è stato quello delle associazioni. Tutti insieme – ha concluso il vicepresidente – abbiamo fatto grandi passi in avanti, ma dobbiamo continuare uniti per migliorare il benessere degli animali sperando che si arrivi presto a una legge regionale per disciplinare la materia”. Tra i tanti soggetti, Enti e associazioni impegnati a creare una cultura di attenzione verso i diritti e il benessere animale troviamo lo Sportello a 4 Zampe. “In questi anni – ha affermato Maria Teresa Paris – l’attività dello Sportello ci ha portato a un incremento esponenziale di contatti passando dai 1.166 del 2001 ai 32mila del 2012. Facebook – ha aggiunto la dirigente – è uno strumento di lavoro molto importante perché consente rapporti immediati con gli utenti e ci permette di risolvere anche, problemi di abbandono, smarrimento e ritrovamento di animali”.

Nel corso dell’incontro, tutti gli interlocutori si sono detti molto soddisfatti, si sono confrontati e hanno evidenziato le relative e varie opportunità di collaborazione. Graziella Gori presidente della Lav Umbria ha sottolineato “la necessità di un legge per la difesa degli animali e l’importanza di stare uniti, promuovendo incontri a tema”, sulla stessa linea Luca Panichi, vice presidente dell’associazione ‘Ghismo onlus’ ha suggerito di “coinvolgere i media per arrivare al risultato di una legge regionale sensibilizzando i cittadini”. Per  Penny Radford presidente dell’associazione ‘Libri per Cani’ “sarebbe opportuno una campagna di sensibilizzazione per l’applicazione del microchip agli animali”, mentre per Lucia Mencaroni presidente dell’associazione ‘A.T.T.A.’ “è importante trovare un denominatore comune  per arrivare insieme al bene degli animali”. Laura Cibeca presidente dell’associazione ‘Liberamente Atena’ ha raccontato l’esperienza vissuta all’interno di parco Atena con bambini e cani.

Mirko Mela presidente della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, sezione di Foligno, ha fatto presente il problema degli spazi per gli animali e Lisa Ficai presidente dell’associazione ‘X4 Zampe Umbria’ ha parlato del problema del cibo per il sostentamento degli animali. In conclusione tutte le associazioni sono state invitate dal vicepresidente a partecipare alla fiera del Cavallo che si svolgerà dal 13 al 15 settembre e dove la Provincia di Perugia sarà presente con un proprio stand. Inoltre, si è parlato dell’iniziativa della Lav per fermare lo sterminio degli scoiattoli grigi, un progetto sostenuto dallo Sportello a 4 Zampe e dal vicepresidente Rossi che sabato mattina si recherà a Perugia, in piazza della Repubblica, per firmare la relativa petizione.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*