Persone con sindrome di down allestiscono presepe e albero nell’Assessorato alla sanità

Barberini: "Ho apprezzato e ammirato molto l’entusiasmo dei ragazzi mentre allestivano l’albero e soprattutto il presepe"

Persone con sindrome di down allestiscono presepe e albero nell’Assessorato alla sanità

PERUGIA – Un albero di Natale e un presepe davvero speciali, con decori e personaggi realizzati a mano da alcuni ragazzi con sindrome di Down, sono stati allestiti nella sede dell’Assessorato alla Salute, Coesione sociale e Welfare della Regione Umbria, al quarto piano del Palazzo Broletto a Perugia. L’iniziativa è stata promossa dall’assessore Luca Barberini, con il coinvolgimento dell’Associazione Italiana Persone Down (Aipd) di Perugia e della Fattoria Borgo Oliviera di Boneggio, dove vengono tenuti laboratori di creatività per adulti con diverse tipologie di disabilità. “Si tratta di un dono bellissimo – commenta Barberini – che rende ancor più significative le festività natalizie e consente avvicinare le istituzioni ai cittadini, soprattutto a quanti sono più in difficoltà. Tra l’altro, è la prima volta che un vero e proprio presepe, con decine di personaggi, viene allestito nella sede dell’Assessorato alla Sanità.

Ho apprezzato e ammirato molto l’entusiasmo dei ragazzi mentre allestivano l’albero e soprattutto il presepe, con le opere in terracotta da loro realizzate e dipinte.  Ripeteremo l’iniziativa anche il prossimo anno, non solo in Assessorato ma allargandola a tutti i presidi ospedalieri della regione, con il coinvolgimento delle varie realtà associative impegnate nel sociale presenti sul territorio. Promuoveremo l’idea di un presepe e un albero in ogni ospedale, realizzati da chi è più fragile, come segno di speranza e inclusione sociale”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*