“Nati per proteggere”, il furgone Arturo porta Umbria e Toscana in finale

Un voto per sostenere l’acquisto di un nuovo mezzo per le attività sociali di Altotevere senza frontiere Onlus (Asf Onlus).

L’associazione nata nel 2010 a Città di Castello, e allargatasi anche al Casentino, porta Umbria e Toscana in finale al concorso “Nati per proteggere” di Axa, il più grande gruppo assicurativo europeo.

Ora serve un ultimo sforzo: da stamattina sono online le 8 video-storie finaliste del concorso ed è possibile votare la storia di Altotevere senza frontiere, intitolata “Il furgone “Arturo”, sul portale di Nati per proteggere. In palio 50.000 euro che, in caso di vittoria, saranno destinati all’acquisto di un nuovo furgone da destinare ai progetti di volontariato di Asf.

Il concorso nazionale di Axa chiedeva a singoli e associazioni di raccontare una storia in tema di “protezione” nei suoi vari significati: proteggere fisicamente, proteggere con l’impegno, proteggere con la propria inventiva, proteggere attraverso il proprio lavoro, proteggere il proprio territorio.

Attraverso la storia del vecchio furgone “Arturo”, Altotevere senza frontiere ha raccontato la propria attività dagli inizi, al fianco della popolazione de L’Aquila, fino ai nuovi progetti di cooperazione internazionale in Kosovo, passando per la visita agli anziani della residenza “Muzi Betti” e il sostegno alla famiglie in difficoltà dell’Alta Valle del Tevere attraverso l’orto solidale.

Come si vota. Per leggere e votare la storia del furgone Arturo basta andare sul sito www.natiperproteggere.it ed esprimere la propria preferenza semplicemente cliccando su “Vota questa storia”.

Ognuno può esprimere un voto al giorno, dal 23 settembre al 24 ottobre, data di chiusura della votazione. L’associazione chiede quindi a tutti un piccolo sforzo per una grande opportunità.

La proclamazione del vincitore, che avverrà sulla base dei voti online e della votazione di una giuria, avverrà entro il 7 novembre.

Per informazioni: info@altoteveresenzafrontiere.it, pagina Facebook Altotevere senza frontiere www.altoteveresenzafrontiere.it, 329 2055680.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*