Lorena Pesaresi, le discriminazioni non hanno mai fine

Il comune faccia un passo indietro nel rispetto della legge e di offrire pari dignità

Lorena Pesaresi, le discriminazioni non hanno mai fine
lorena-pesaresi

Lorena Pesaresi, le discriminazioni non hanno mai fine

Da Lorena Pesaresi
PERUGIA – Le discriminazioni non hanno mai fine. Eppure tutti ripeto tutti si dichiarano sempre contro ogni discriminazione, violenza, soprusi pari dignità.. ecco questa è l’esatta dimostrazione contraria. Eppure siamo nel terzo millennio, di leggi ne abbiamo fin troppe come anche situazioni di così tanta ipocrisia. Credo che in un regime democratico, in un Comune democratico come Perugia che da sempre ha fatto dell’uguaglianza, dell’accoglienza, della solidarietà, dell’integrazione, dell’apertura verso l’altro e verso l’altra, della parità di genere istituendo nella mia consiliatura comunale anche il registro delle coppie di fatto già da oltre 10 anni, beh! credo che la comunità perugina debba indignarsi e chiedere al Sindaco spiegazioni e di fare un passo indietro nel rispetto della legge e di offrire pari dignità a questo bambino di sei mesi oggi senza identità.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*