Leonardo Cenci partito per New York: è cominciata la grande sfida [VIDEO]

Questa mattina Leonardo Cenci è partito per la Grande Mela accompagnato dall'amico Mauro Casciari e dalla dottoressa Chiara Bennati

Leonardo Cenci con Chiara Bennati e Mauro Casciari

Leonardo Cenci partito per New York: è cominciata la grande sfida PERUGIA – New York sempre più vicina! Questa mattina Leonardo Cenci è partito per la Grande Mela accompagnato dall’amico Mauro Casciari, inviato della trasmissione televisiva “Mi manda Raitre”, e dalla dottoressa Chiara Bennati, che ha in cura il presidente di Avanti Tutta dall’inizio della sua malattia. Francesco Ciambottini di Bacci Group, che ha messo a disposizione i propri mezzi, li ha portati presso l’aeroporto internazionale “Leonardo Da Vinci” di Roma, gate di imbarco n. 5. L’aereo è partito intorno alle 8,50 mentre l’arrivo è previsto per le 14,25, ora locale di New York.

“Sono molto emozionato, – afferma Leo poche ore prima dell’imbarco – carico e desideroso di rappresentare bene l’Italia come simbolo dello sport, della salute e nei confronti della malattia”.

Il presidente di Avanti Tutta onlus, infatti, sarà il sarà il primo italiano al mondo a prendere parte ad una maratona con un cancro in atto. La sua impresa ha avuto solo un altro precedente: quello di Fred Lebow, cofondatore della maratona di New York, che la corse nel 1992 con un tumore al cervello (gli fu diagnosticato nei primi mesi del 1990) concludendola in 5 ore e 32 minuti e 34 secondi. Ed anche Leonardo si cimenterà nella 46esima edizione della più famosa competizione podistica del mondo, la stessa che stava preparando nel 2012 (che poi fu annullata a causa dell’uragano Sandy) quando scoprì di avere un cancro al polmone e pochi mesi di vita, con l’obiettivo di terminarla almeno un minuto prima del suo predecessore.

Leonardo Cenci con Chiara Bennati e Mauro Casciari
Leonardo Cenci con Chiara Bennati e Mauro Casciari

Il prossimo 6 novembre alle ore 9,20 locali (le 15,20 italiane), Leo coronerà il suo sogno, grazie anche al sostegno del CONI – in primis del presidente Giovanni Malagò – e al programma di allenamento dell’ex allenatore della nazionale di maratona Umberto Risi (olimpionico nei 3000 siepi a Città del Messico nel 1968 e 35 volte maglia azzurra, ndr). Sarà accompagnato per tutti i 42,195 km da Mauro Casciari, che è anche presidente onorario di Avanti Tutta.

Molti sono anche gli sponsor che hanno voluto aiutare Leonardo in questa trasferta tra cui UnipolSai Assicurazioni, Kinder + Sport, Armani e le aziende umbre Vitakraft, Conad, Farchioni e Castello Monte Vibiano.

L’appuntamento è quindi per il 6 novembre con il via nel suggestivo scenario del ponte Verrazzano dove si ritroveranno come di consueto migliaia e migliaia di runners provenienti da ogni nazionalità e paese e dove cominceranno la loro sfidam sostenuti dal colore unico che solo gli abitanti della Grande Mela sanno regalare.

Video di Mauro Casciari


 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*