L’Alzheimer in un contesto amichevole

apericena_alzeheimerIn occasione della ventiduesima giornata mondiale dell’Alzheimer il centro di diurno “Il Girasole” di San Mariano e quello di Passaggio di Bettona hanno dato vita a due eventi interamente dedicati agli ospiti e alle loro famiglie. Giovedì 8 ottobre (a San Mariano) e lunedì 12 (a Passaggio di Bettona) le strutture socio assistenziali hanno ospitato delle “apericene in musica”, ovvero dei momenti gioiosi e gustosi per condividere liberamente le esperienze legate alla malattia e rispettare il tema dell’evento mondiale: “la demenza in un contesto amichevole”.  I centri, contando sul meticoloso lavoro degli operatori, si sono trasformati in degli ambienti ancora più gradevoli, grazie alla presenza di profumi, aromi e pietanze culinarie davvero gustose. La musica di sottofondo ha fatto il resto, creando l’atmosfera tipica dell’aperitivo, con tavoli di intrattenimento e conversazione. Ai due eventi non potevano certo mancare i vertici del Consorzio Auriga, che gestisce le due strutture, rappresentato per l’occasione dalla Presidente Liana Cicchi e dalla Vice Presidente Paola Sensi. Presenti anche la Dr.ssa Rita Antonini coordinatore di valutazione multidimensionale del distretto di Perugia Usl Umbria 1 e la Presidente dell’associazione A.M.A.T.A., Dr.ssa Annalisa Longo.  Numerose adesioni anche da parte dei familiari, per due eventi che hanno portato svago e all’allegria all’interno di una quotidianità difficile qual è quella legata all’Alzheimer.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*