La Valigia Rossa è arrivata a Perugia, altrove “tuppersex”

manca Informazioni scientificamente corrette sulla sessualità delle persone

La Valigia Rossa è arrivata a Perugia, altrove "tuppersex"

La Valigia Rossa è arrivata a Perugia, altrove “tuppersex”

A Perugia è arrivata La Valigia Rossa, grazie a Morena, nuova consulente dell’unico marchio della salute e del benessere sessuale femminile, in Italia dal 2010: «La Valigia Rossa – afferma la direttrice Cristina Luzzi – è la reinterpretazione in chiave pedagogica di ciò che spesso in altri Paesi è chiamato tuppersex. Nata dall’individuazione di una necessità di evoluzione da parte delle donne e dalla constatazione di una generalizzata mancanza d’informazioni scientificamente corrette sulla sessualità delle persone e sull’importanza dell’affettività, ha saputo affrontare l’argomento facendo forza sulla semplicità, la professionalità e l’assenza di volgarità. Il tutto condito da un pizzico d’ironia».

Siciliana di nascita, perugina d’adozione, Morena Russo ama la sua città, «quando vedo i cartelli stradali tiro un sospiro di sollievo», e ha deciso d’intraprendervi un viaggio per promuovere la salute e il benessere sessuale, innanzi tutto femminile: «Adoro essere donna e per questo devo ringraziare tutte le donne della mia vita, su tutte mia madre che mi ha insegnato quanto sia difficile, ma anche che viaggio incredibile sia, fatto di forza e dolcezza. Ecco perché ho scelto di diventare consulente de La Valigia Rossa».

Consapevoli, ogni giorno di più, che come affermava Anais Nin: «Andare sulla luna, non è poi così lontano. Il viaggio più lontano è quello all’interno di noi stessi». Meglio con La Valigia Rossa al proprio fianco. Quindi, chi volesse contattare Morena, lo può fare attraverso il suo profilo Facebbok www.facebook.com/MorenaPerugiaLaValigiaRossa?fref=ts o il sito www.lavr.it/it/.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*