La solidarietà trionfa alla sede Enel di Perugia

Si tratta di un’iniziativa molto importante perché coinvolge dipendenti ed ex colleghi in un circuito virtuoso di solidarietà

La solidarietà trionfa alla sede Enel di Perugia

La solidarietà trionfa alla sede Enel di Perugia

Si è svolta presso la sede Enel di Perugia, in via del Tabacchificio 26, la giornata regionale umbra organizzata da Enel, Anse Umbria (Associazione Seniores Enel) in sostegno all’Associazione umbra per la lotta contro il cancro in occasione della “Giornata del Ciclamino”.

Presso la sede regionale di Enel Distribuzione, Enel Energia, Enel Sole e di Anse è stato allestito uno stand per la raccolta fondi da destinare all’assistenza domiciliare che Auuc offre gratuitamente a pazienti e famiglie. A fronte di una minima donazione l’associazione ha offerto il “ciclamino della speranza”, fiore simbolo del sostegno alle attività di medici, infermieri, fisioterapisti e psicologi che operano sul territorio al fianco dei pazienti oncologici.

All’apertura dell’evento erano presenti Sonia Fossarelli dell’Associazione Umbra per la Lotta contro il Cancro, Roberta Alunni del Punto Enel di Perugia ed Enzo Severini, presidente dell’Anse Umbria.

“Possiamo dire – ha detto Enzo Severini – che la solidarietà ha trionfato in casa Enel perché tantissimi dipendenti si sono fermati alla postazione allestita presso la sede Enel e hanno dato il loro contributo di solidarietà.

Si tratta di un’iniziativa molto importante perché coinvolge dipendenti ed ex colleghi in un circuito virtuoso di solidarietà che ci consente di sostenere l’ Associazione umbra per la lotta contro il cancro e anche di mantenere alta l’attenzione e la sensibilità su un tema di primaria importanza”.

Enel di Perugia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*