La Consulta di Ponte San Giovanni apre ai giovani

Ponte San Giovanni ha bisogno di ricreare un rapporto tra le varie associazioni del territorio e soprattutto di dare spazio ai giovani. E’ questo l’intento della Consulta dei Rioni e delle Associazioni, che nelle ultime settimane ha riacceso la macchina organizzativa per dare corso ad un evento aggregativo, culturale e culinario. Dal 15 al 17 settembre l’area del CVA accoglierà la prima edizione di “Al Ponte Festival”, ideato in collaborazione con l’associazione giovanile “Fuori dalla Scatole”. “Sentivamo l’esigenza – ammette il Presidente della Consulta, Gianfranco Mincigrucci – di aprire un dialogo nuovo con i giovani del posto. Ponte San Giovanni negli ultimi anni ha visto crearsi diverse fibrillazioni, incomprensioni, tra le associazioni locali, che hanno portato solo divisioni. Noi vogliamo ricreare un po’ di unità, puntando sull’intraprendenza e sulla voglia dei ragazzi. Al Ponte Festival si poggia proprio su un’idea giovane: spazio alla musica e allo street food. Argomenti sentiti, che speriamo possano fare da traino per accendere l’entusiasmo nei giovani e ricreare un po’ di movimento a Ponte San Giovanni”. C’è grande attesa per l’esibizione, sabato 16 alle ore 23.30, dei Modena City Ramblers e in generale per un evento dove la musica sarà la principale fonte di attrazione. Ci sarà spazio anche per la tradizione, con il mercatino dei prodotti artigianali, per le due ruote, con un raduno del Vespa Club Perugia e per la cultura.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*