Il messaggio dell’Unicef sulla violenza domestica

violenza su minori

UN BAMBINO O UNA BAMBINA CHE ABBIANO VISSUTO UN’INFANZIA CARATTERIZZATA DA ABUSI E MALTRATTAMENTI, SIANO ESSI FISICI, PSICOLOGICI O ENTRAMBI, POTREBBERO REITERARE O RIVIVERE LA VIOLENZA SPERIMENTATA IN FAMIGLIA COME MODALITÀ DI “ENTRARE IN RELAZIONE CON L’ALTRO” APPRESA DAI MODELLI GENITORIALI.

La trasmissione della violenza familiare di generazione in generazione è attualmente oggetto di studio, con particolare attenzione alla connessione con la regolazione emotiva e gli aspetti di relazionalità familiare che svolgono un ruolo fondamentale nello stabilire il benessere emotivo e lo sviluppo relazionale dei bambini.

Siegel (2013) sottolinea come i bambini che assistono a violenza all’interno della coppia genitoriale correrebbero un rischio maggiore di riviverla nelle relazioni intime da adulti.

[divider]

https://www.youtube.com/watch?v=_FsPxaN_I4U

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*