Forza e Coraggio, Jack Sintini: “Vincere in cancro si può”

Sintini: "Per raccontare la mia storia ho scritto un libro, “Forza e Coraggio” edito da Mondadori, nel quale parlo con sincerità della mia vita prima e dopo il linfoma"

Forza e Coraggio, Jack Sintini: “Vincere in cancro si può”

Nel 2012 nasce un’Associazione che si pone l’obiettivo di raccogliere fondi per la ricerca medica in campo onco-ematologico. L’ho fondata e gli ho dato il mio nome, , perché in prima persona ho combattuto, purtroppo, e, per fortuna vinto la battaglia contro il cancro. E’ stata la prova più dura della mia vita.

Dopo aver girato l’Italia e il mondo con la pallavolo che è stata la mia passione da quando  ero ragazzo e il mio lavoro per oltre vent’anni, ora vivo a Perugia con la mia famiglia e mi dedico alla comunicazione e alla formazione motivazionale.

Ho scoperto di avere un linfoma non Hodgkin a grandi cellule B nel giugno del 2011, da quel momento ho dovuto interrompere la mia attività agonistica e iniziare la partita più lunga e difficile che potessi immaginare.

Il mio campo da gioco è diventato l’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia dove, nel reparto di Ematologia Oncologica  sotto le cure del Professor Brunangelo Falini, ho subìto intensi cicli di chemioterapia e l’auto-trapianto di midollo osseo.

Grazie a Dio, ai medici, alla mia tenacia e tanta fortuna  alla fine ce l’ho fatta. Sono tornato a stare bene, a giocare a pallavolo e a vincere.

Non posso dimenticare ciò che abbiamo dovuto affrontare, e adesso, nella mia nuova vita, dedico molto del mio tempo cercando di pensare a chi mi ha salvato la vita, a chi mi è stato vicino nei momenti peggiori, a chi la partita con il cancro la sta giocando o la deve ancora giocare.

Grazie all’Associazione che ho fondato in tre anni di attività abbiamo donato oltre 300 mila euro alla ricerca, oltre 65 mila euro solo nel 2015, e ogni anno realizziamo una serie di progetti che vorremmo ulteriormente sviluppare per riuscire a portare il nostro messaggio di speranza ovunque vi sia bisogno di una mano.

Vorremmo che un numero sempre maggiore di persone potesse guarire e tornare a guardare al futuro con speranza.

Per raccontare la mia storia ho scritto un libro, “Forza e Coraggio” edito da Mondadori, nel quale parlo con sincerità della mia vita prima e dopo il linfoma, parlo della mia famiglia, di come siamo riusciti insieme a vincere e di come abbiamo affrontato le conseguenze di una malattia che inevitabilmente ha cambiato le nostre esistenze.

Ringrazio il direttore di Umbria Journal Marcello Migliosi per l’opportunità che mi ha concesso, essere ospite di questa testata è un’occasione speciale per farmi conoscere e per poter raccontare ciò che facciamo.

Vi renderò partecipi dei miei pensieri e vi illustrerò le attività che svolgiamo con l’Associazione Giacomo Sintini. Spero che questo spazio possa essere di vostro interesse e che possano nascere al suo interno nuovi spunti per crescere insieme. Grazie a tutti, Jack Sintini.

Forza e Coraggio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*