Decennale attività e inaugurazione nuova sede Centro Diurno per l’autismo Perugia

Sabato 25 novembre, alle ore 10, il Centro Diurno per l’Autismo del Distretto del Perugino inaugura la nuova sede, in via Sandro Penna 73/E, a S.Sisto. L’evento coincide con i dieci anni di attività del servizio. Inaugurazione e compleanno rappresentano l’occasione giusta per fare un bilancio del percorso. A tracciarlo è il dott. Pierini, Responsabile Sanitario del Centro Diurno. “Dieci anni fa siamo stati i primi in Umbria a realizzare un servizio che ha proposto un approccio innovativo ai problemi dell’autismo. Un Centro Diurno in grado di garantire un sostegno precoce ed intensivo alle funzioni evolutive attraverso interventi mirati all’apprendimento di specifiche competenze sociali e comunicative”. Il servizio è rivolto a bambini e ragazzi in età compresa tra 0 e 14 anni, affetti da autismo, in carico ai servizi territoriali del Distretto del Perugino. “Inizialmente – prosegue il dott.Pierini – pensato per circa 20 utenti oggi il Centro vede la frequentazione di circa 70 minori: ciò evidenzia come le problematiche legate all’autismo siano in costante crescita ed ha reso necessario ripensare le pratiche operative cercando di salvaguardare la qualità dei percorsi di cura.

Una nuova sede, progettata per gli scopi specifici della struttura permette di meglio programmare le attività sulla base dei bisogni della nuova utenza. L’Azienda Sanitaria si pone l’obiettivo di continuare a coltivare e promuovere le sinergie che fin qui si sono rivelate efficaci, con il Consorzio Auriga che gestisce con personale qualificato il servizio, con le famiglie e tutti quei soggetti che entrano in contatto con le problematiche legate all’autismo”.

Interverranno nel corso della mattinata, oltre chiaramente al dott. Pierini, la dott.ssa Giuseppina Bioli, Direttore del Distretto del Perugino – USL Umbria1, Liana Cicchi, Presidente del Consorzio Auriga, Gianfranco Piombaroli, Presidente della cooperativa Polis e Consigliere del Consorzio Auriga, Paolo Belardi per l’Università degli Studi di Perugia e Paola Carnevali Valentini, Presidente ANGSA Umbria.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*