Convegno dal titolo “L’oncologia del futuro: essere intelligenti”

Convegno Avanti Tutta (foto Rodolfo Laura)

Grandi nomi di prestigio per il prossimo appuntamento organizzato da Avanti Tutta, in programma mercoledì 18 maggio alle ore 20,30 presso la sede situata in via Petro Tuzi 7 a Perugia.

Parteciperanno al convegno, dal titolo “L’oncologia del futuro: essere intelligenti”, Ildo Nicoletti, già prof. ass. Medicina interna dell’Università di Perugia; Roberta Mannucci, biologa nutrizionista del progetto Smart Food, IEO Milano. Introdurra la serata Chiara Bennati, medico oncologo dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, mentre Leonardo Cenci porterà i suoi saluti.

Con questo convegno prosegue il percorso che l’associazione Avanti Tutta ha cominciato negli scorsi mesi, volto a sensibilizzazione la popolazione sull’importanza di uno stile di vita sano, verso la prevenzione delle patologie croniche (tra le quali i tumori) ed il miglioramento della qualità di vita di chi ne è affetto.

Convegno

AVANTI TUTTA ONLUS: MISSION ED OBIETTIVI

 

Avanti Tutta Onlus nasce il 13 giugno 2013 da una idea di Leonardo Cenci, appassionato di sport, con la corsa nel cuore, che sta combattendo da circa tre anni contro la malattia. Slogan dell’associazione è: «Combattere il cancro… si può… e si deve!».

 

«Come dimostrano i più recenti studi scientifici, il cancro è e sarà sempre più una malattia curabile ed il successo è da attribuire alla prevenzione, intesa come miglior alleato per far migliorare la qualità della vita dei malati affetti da questo male». È questo il messaggio che Leonardo Cenci sta diffondendo per dare a tutti speranza, coraggio ed ottimismo e che rendono lui e la sua associazione unica nel suo genere.

 

La mission di Avanti Tutta Onlus è quella di dare dignità ai malati di cancro, di promuovere la pratica sportiva nei protocolli di terapia contro il cancro, uno stile di vita corretto e sano e di favorire una campagna di solidarietà per acquistare materiale per il reparto di oncologia dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Tra i progetti già portati a termine ci sono le donazioni di: 60mila euro per finanziare alcune borse di studio per la ricerca; una palestra interna all’ospedale con l’acquisto dei macchinari necessari (in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia); televisori a led 42 pollici; letti da lungodegenza di ultima generazione; un video proiettore ed un notebook; un impianto di filodiffusione, per allietare le sedute dei pazienti che si devono sottoporre alla chemioterapia; poltrone per la chemioterapia; poltrone di ultima generazione per i familiari che assistono i malati ricoverati ed alcuni comodini; degli opuscoli informativi per i malati e i familiari; la messa in posa della carta da parati nelle camere e nel corridoio; luci al led; seggiole a rotelle. Tra le iniziative c’è anche la costruzione di nuova rotatoria nell’area verde di Pian di Massiano, realizzata con il contributo di Grafox e Mc Restauri.

 

Per tutti questi motivi è necessario sostenere l’attività dell’associazione perché «Io dono è voce del verbo… salvare una vita!». Le offerte possono essere fatte anche tramite Iban (IT 31 S 02008 03039 000103320993) causale “Avanti Tutta onlus”. Si può donare anche il 5×1000 (CF. 94146930543).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*