Avanti Tutta Onlus, incontri informativi aperti a tutti

Si terranno ogni tre mercoledì ed il secondo ci sarà mercoledì 14 ottobre alle ore 21

Avanti Tutta Onlus – Incontri informativi aperti a tutti

PERUGIA – Mercoledì 14 ottobre è in programma il secondo convegno sulla salute organizzato da Avanti tutta onlus, che ne promuove uno ogni tre mercoledì. È ad ingresso libero e si terrá presso la nuova sede congressi, situata in via Pietro Tuzi 7 a Perugia, alle ore 21. Si parlerà di “Alimentazione corretta, rapporti con il cibo e disturbi alimentari” con Rosita Passeri, laureata in farmacia e specializzazione naturopata, ed Ingrid Palazzetti, dietista con master sui disturbi sull’alimentazione.

I prossimi incontri si terranno il 4 ed il 25 novembre ed il 16 dicembre. Per ulteriori informazioni consultare il sito internet dell’associazione www.avantitutta.org o la pagina Facebook “Avanti Tutta Onlus”.

 

AVANTI TUTTA ONLUS: MISSION ED OBIETTIVI

 

Avanti Tutta Onlus nasce il 13 giugno 2013 da una idea di Leonardo Cenci, appassionato di sport, con la corsa nel cuore, che sta combattendo da circa tre anni contro la malattia. Slogan dell’associazione è: «Combattere il cancro… si può… e si deve!».

 

«Come dimostrano i più recenti studi scientifici, il cancro è e sarà sempre più una malattia curabile ed il successo è da attribuire alla prevenzione, intesa come miglior alleato per far migliorare la qualità della vita dei malati affetti da questo male». È questo il messaggio che Leonardo Cenci sta diffondendo per dare a tutti speranza, coraggio ed ottimismo e che rendono lui e la sua associazione unica nel suo genere.

 

La mission di Avanti Tutta Onlus è anche quella di promuove la pratica sportiva nei protocolli di terapia contro il cancro e dare vita ad una campagna di solidarietà per acquistare materiale per il reparto di oncologia dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Tra i progetti già portati a termine ci sono le donazioni di: 30mila euro per finanziare due borse di studio, per una ricercatrice ed una biologa, che andranno a studiare alla George Mason University, situata a Fairfax in Virginia; 11 televisori a led 42 pollici; tre letti da lungodegenza di ultima generazione per il reparto di oncologia; un video proiettore ed un notebook; l’impianto di filodiffusione, per allietare le sedute dei pazienti che si devono sottoporre alla chemioterapia; tre poltrone per la chemioterapia. In dirittura di arrivo, invece, c’è l’attivazione di una palestra per l’ospedale, con l’acquisto dei macchinari necessari, e la colorazione delle pareti del reparto di oncologia.

 

«Anche questa donazione – dichiara Leonardo rispecchia la mission dell’associazione che è quella di migliorare la vita dei malati di cancro. Il nostro prossimo obiettivo è quello di colorare tutte le pareti del reparto di oncologia per renderlo meno ospedale e più resort possibile».

 

Per tutti questi motivi è necessario sostenere l’attività dell’associazione perché «Io dono è voce del verbo… salvare una vita!». Le offerte possono essere fatte anche tramite Iban (IT 31 S 02008 03039 000103320993) causale “Avanti Tutta onlus”. Si può donare anche il 5×1000 (CF. 94146930543).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*