Ambulanze dismesse donate all’associazione della PCM

A seguito dell’acquisto di quattro nuove ambulanze di ultima generazione, in servizio già da febbraio 2015 ad Assisi, Città della Pieve, Passignano e nella Media Valle del Tevere, la USL Umbria 1 ha deliberato la dismissione e la donazione di tre dei mezzi sostituiti in quanto obsoleti, con elevato chilometraggio percorso e non più idonei al loro uso istituzionale.

Le tre vecchie ambulanze, immatricolate nel 2000 e ciascuna con circa 380mila chilometri percorsi, sono state donate una alla Confraternita di Misericordia di Collazzone, per l’attività svolta sul territorio, e due alla Associazione Donatori Sangue Onlus della Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’attività svolta in Africa, nell’ospedale di Macallè in Etiopia. Queste ultime due ambulanze sono state consegnate a Palazzo Chigi il 26 maggio e mostrate al presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi prima del prossimo trasferimento in Etiopia.

L’iniziativa rientra nell’ambito di uno dei progetti che i dipendenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri riuniti nell’Associazione Donatori Sangue stanno portando avanti dal 2011 (il Centro DAP-PCM), che prevede la costruzione a Macallè (Mekelle), nella regione del Tigray, di una casa di accoglienza postoperatoria per piccoli pazienti cardiopatici. Le due ambulanze saranno utilizzate per il trasporto di bambini e giovani che verranno sottoposti a delicati interventi cardiochirurgici.

Informazioni: http://www.gruppodonatorisangue.it/wordpress/il-progetto-dad-pcm/

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*