Ad Umbertide le scuole insieme per l’Unicef

unicef(UJ.com3.0) UMBERTIDE – Proseguiranno fino a domani le serate a favore dell’Unicef che hanno per protagonisti gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado del territorio, dalla scuola dell’infanzia all’istituto d’istruzione superiore. “Le scuole di Umbertide insieme…per l’Unicef” è infatti il titolo della manifestazione promossa in collaborazione con il Comune di Umbertide con la finalità di contribuire alla raccolta fondi a favore dell’organizzazione internazionale a tutela dell’infanzia in programma oggi e domani alle ore 20,30 presso la sala del ristorante “La Ripa”.

Ieri l’apertura delle tre serate, con il saluto del sindaco Marco Locchi, della dirigente scolastica Gabriella Bartocci e di Guida Sciurpa, referente Unicef di Umbertide, che hanno sottolineato il significato profondo di questa iniziativa di solidarietà, diventata oramai un appuntamento fisso per il mondo dell’istruzione umbertidese, che vede tanti studenti di ogni età salire sul palco per cantare, ballare, presentare spettacoli teatrali o cortometraggi, un modo per ribadire con forza i diritti, ancora purtroppo violati in molte parti del mondo, dell’infanzia, e contribuire ad aiutare i bambini bisognosi.

Quest’anno la raccolta fondi sarà destinata ai bambini siriani, vittime innocenti di un conflitto che sta lacerando il Paese da più di un anno, una violenza insensata che causa morti, feriti, sfollati e che ha di fatto interrotto l’assistenza sanitaria e scolastica. Ognuna delle tre serate è stata inoltre dedicata ad un tema particolare: ieri è stata la volta delle proposte che l’Unicef ha presentato al Governo, questa sera tocca all’infanzia e alla disabilità mentre domani, ultima serata, si parlerà del fenomeno della dispersione scolastica.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*