Assistenza persone in coma, nasce e si presenta l’associazione ‘Mai soli’

logo-mai-soli

“Abbiamo deciso di fare qualcosa per i nostri familiari e per coloro che ne hanno bisogno” – Venerdì 11 novembre, alle 10.30, alla Casa dell’amicizia ‘A. Seppilli’ di Perugia

(Avi News) – Perugia, 8 nov. – Nata pochi mesi fa per iniziativa di alcuni cittadini che avevano avuto i propri cari colpiti da patologie che ne hanno provocato il coma, lo stato vegetativo o la minima coscienza, ora l’associazione umbra ‘Mai soli’, che si occupa appunto dell’assistenza e della cura di persone in questi stati, si presenta venerdì 11 novembre, alle 10.30, nella Residenza sanitaria assistita Casa dell’amicizia ‘A. Seppilli’ di Perugia, in via della Pallotta 42.

I presenti alla conferenza. A illustrare le finalità dell’associazione e i progetti che questa sta portando avanti sarà la presidente di ‘Mai soli’ Marina Martorelli. All’incontro interverranno anche Luca Barberini, assessore a salute e welfare della Regione Umbria, Andrea Casciari, direttore generale dell’Azienda Usl Umbria 1, Attilio Solinas, presidente della III commissione consiliare permanente ‘Sanità e servizi sociali’ della Regione Umbria, e Rita Morucci, responsabile della Casa dell’amicizia ‘Seppilli’. “Dopo un primo periodo di disperazione – ricordano dall’associazione ‘Mai soli’ –, abbiamo deciso di unirci, rimboccarci le maniche e fare qualcosa per i nostri familiari e per chi, sia oggi che in futuro, ne avrà bisogno”.

Nicola Torrini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*