Primi d'Italia

UmbriaEnsemble al Bosco Didattico di Ponte Felcino, La Natura dell’Arte

Il primo appuntamento sarà nelle mattine di Giovedì 11 e Venerdì 12 Maggio

UmbriaEnsemble al Bosco Didattico di Ponte Felcino, La Natura dell’Arte
umbriaensamble

UmbriaEnsemble al Bosco Didattico di Ponte Felcino, La Natura dell’Arte

PERUGIA – Un lungo fine settimana tra Musica e Natura quello che vedrà gli artisti di UmbriaEnsemble impegnati tra Concerti e progetti educativi da Giovedì a Domenica nel secondo weekend di Maggio. Un connubio profondo, arcaico e ricco di senso, quello che lega saldamente la Musica alla Natura, e che si intreccia intimamente ed essenzialmente con la stessa civiltà umana nei suoi molteplici e diversi aspetti.

Il primo appuntamento sarà nelle mattine di Giovedì 11 e Venerdì 12 Maggio

Il primo appuntamento sarà nelle mattine di Giovedì 11 e Venerdì 12 Maggio, quando al Bosco Didattico di Ponte Felcino UmbriaEnsemble presenterà la quinta edizione – dopo l’anteprima autunnale – del progetto di educazione ambientale e musicale “La Natura dell’Arte”in collaborazione con il Comune di Perugia. Ideato da UmbriaEnsemble e destinato in primis alle Scuole del territorio ma anche a tutti coloro che vogliono saperne di più, “La Natura dell’Arte” è un viaggio tanto affascinante quanto reale dall’albero allo strumento musicale. Reale, perché dopo la visita alle specie arboree destinate all’uso in liuteria e presenti al Bosco, il percorso prosegue nella medievale Torre della Catasta dove un video illustrativo, spiegato da un esperto, mostrerà tutte le fasi della trasformazione del legno.

Emozionante il momento dell’incontro con il liutaio, i suoi arnesi, le tavole di legno e gli strumenti musicali ancora grezzi; fino alla tappa finale del viaggio, quando gli artisti di UmbriaEnsemble (S. Lazzeri, chitarra; L. Ranieri, viola; M.C. Berioli, violoncello) eseguiranno dal vivo musica classica sui loro strumenti, frutto concreto di quel processo lento e sapiente di trasformazione dall’albero.

Ancora Musica, ancora Natura, Domenica mattina, 14 Maggio, dalle ore 11 nel Bosco di Collestrada con l’evento “Il Bosco risuona”, tappa musicale della ricchissima ed emozionante giornata voluta da FAI, Cridea, Fondazione Aurap e dedicata alla Festa dei Boschi. Nel cuore del Bosco, in una radura incontaminata, UmbriaEnsemble (A. Cicillini e V. Palazzari, violino; L. Ranieri, viola; M. C. Berioli, violoncello) eseguirà musiche del Classicismo italiano: il Quartetto op.2 n°2 in Re Magg. di Boccherini ed il “Gran Quatuor” in Mi Magg. di Paganini. Un inedito contrappunto tra note musicali e suoni della Natura, per un equilibrio ed un benessere mai abbastanza frequentato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*