Stefania Proietti, sindaco di Assisi, abbraccia Norcia e il suo sindaco Nicola Alemanno

Ogni Primo cittadino si accolla tante e tali responsabilità tanto da essere il “terminale più esposto delle Istituzioni”

Stefania Proietti, sindaco di Assisi, abbraccia Norcia e Nicola Alemanno

Stefania Proietti, sindaco di Assisi, abbraccia Norcia e Nicola Alemanno

di Stefania Proietti, Sindaco della Città di Assisi
Il Sindaco di Assisi ha espresso la propria solidarietà e vicinanza al sindaco Alemanno in forma personale. “Ogni Sindaco si accolla tante e tali responsabilità tanto da essere il “terminale più esposto delle Istituzioni” come ci ha definito il presidente della Repubblica Mattarella.

Se un Sindaco si trova a prendere decisioni che incidono direttamente sulla vita dei propri cittadini terremotati – ndr i cittadini di Ancarano hanno per giorni dormito in situazioni provvisorie – e trova la via procedurale per garantire loro un miglioramento delle precarie condizioni a costo zero per l’Ente pubblico, gli si può contestare di non aver seguito procedure ordinarie che spesso richiedono mesi se non anni?

Sarebbero, questi tempi, compatibili con le esigenze di cittadini colpiti da un sisma che ha minato la tenuta di un intero territorio? Confidando come sempre nel lavoro della magistratura, auspichiamo una rapida soluzione della vicenda.

Per il Sindaco Alemanno, per Norcia e per i Nursini, affinché conservino la loro straordinaria forza e fiducia nel futuro. Assisi abbraccia Norcia nella speranza che il 2018 porti solo bene e buone notizie alla terra di San Benedetto e di tutta l’Umbria.’

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*