Spaccio a Fontivegge, quattro nigeriani presi a Perugia, Torino e Vicenza FOTO E VIDEO

I giovani spacciatori erano soliti spacciare hashish e marijuana

Spaccio a Fontivegge, quattro nigeriani presi a Perugia, Torino e Vicenza. Quattro nigeriani, tra i venti e i ventidue anni, sono stati fermati dalla squadra mobile diretta da Marco Chiacchiera dopo diversi episodi di spaccio accertati a Fontivegge e più precisamente in piazza del Bacio. I giovani spacciatori erano soliti spacciare hashish e marijuana. I quattro incontravano direttamente in strada i clienti e nascondevano la droga da spacciare in cancelli e fenditure di cemento e mattonelle dei palazzi. I giovanissimi spacciatori non sapevano di essere finiti da quasi due mesi sotto la lente della poliziotti. L’indagine, coordinata dal sostituto procuratore Manuela Comodi, ha portato al fermo dei quattro stranieri. Gli spacciatori avevano permessi di soggiorno provvisori e avevano fatto richiesta per l’ottenimento dello status di rifugiati politici. La polizia li ha bloccati a Perugia, uno è stato preso a Torino e un altro a Vicenza.


Umbria Journal TVIl Tg a portata di click

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*