Nuovo anno scolastico, Porzi: “Scuola, fabbrica di futuro”

Giorno ricordo: Porzi, occorre ricordare radici profonde

Nuovo anno scolastico, Porzi: “Scuola, fabbrica di futuro”
“Lunedì prossimo inizierà in Umbria il nuovo anno scolastico. A nome dell’Assemblea legislativa formulo un caloroso augurio di buon lavoro alle migliaia di giovani che cominciano per la prima volta, o proseguono, il proprio percorso di istruzione e alle loro famiglie; agli insegnanti che li guideranno lungo questa strada e a tutto il personale che è parte fondamentale nel funzionamento del nostro sistema di istruzione”.

Così la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi. “La scuola – sottolinea Porzi – ha un valore fondamentale nella formazione dei cittadini di domani. L’istruzione e la cultura, come insegnò quello straordinario educatore che fu don Lorenzo Milani, è lo strumento essenziale per formare ‘cittadini liberi e consapevoli’. I nostri giovani – aggiunge – rappresentano quindi la nostra ricchezza più grande, e investire su questo immenso patrimonio significa progettare e costruire il futuro del nostro Paese”.

“È compito primario delle istituzioni in primo luogo – spiega Porzi -, sostenere e sviluppare sempre più e meglio questa grande ‘fabbrica di futuro’ rappresentata dal nostro sistema scolastico che, proprio all’avvio di questo nuovo anno, vive profonde trasformazioni conseguenti all’attuazione della riforma. Una riforma i cui contenuti sono mirati all’innovazione e ad una maggiore efficacia delle azioni.

Come tutte le grandi trasformazioni, anche quella scolastica, subirà le necessarie verifiche che, sono sicura, non potranno che migliorare un sistema che già assicura alti standard. Spetta a noi istituzioni – conclude la presidente Porzi –, agli studenti e alle loro famiglie, agli insegnanti e a tutto il personale della scuola, partecipare da ‘protagonisti’ a questo grande processo. Insieme riusciremo senz’altro a costruire la ‘buona scuola’ di domani”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*