Isola di Einstein 2015, tre giorni di divertimento

Isola di Einstein 2015, tre giorni di divertimento intelligente
Isola di einstein 2014

Isola di Einstein 2015, tre giorni di divertimento. Tre giorni di spettacolo e di divertimento intelligente. A l’Isola Polvese prende il via l’edizione 2015 dell’Isola di Einstein, l’evento dedicato a scienza, tecnologia e natura realizzato da Psiquadro.
I 50 e più spettacoli in programma dal 4 al 6 settembre si alterneranno in diverse zone dell’isola e sui battelli di collegamento.

In cartellone anche due serate speciali, dedicate rispettivamente alla musica “riciclata” e alla scoperta dei segreti dell’Universo, per i 100 anni della formulazione della Teoria della Relatività Generale di Einstein.

Ospiti italiani e internazionali – In cartellone artisti italiani e internazionali della divulgazione scientifica che a colpi di teatro, giocoleria, cucina, magia, esperimenti e performance trasformeranno la scienza in uno spettacolo unico.

Tra i tantissimi ospiti dell’Isola di Einstein il professore-giocoliere di Bologna Federico Benuzzi, la compagnia Big Van Theory, reduce da diversi successi televisivi in Spagna e da un tour in Sud America, il comico-scienziato Heko Harri Montonen dalla Finlandia, il Doctor Bubble da Israele, il chimico Michael Londesborough dall’Università di Praga, La Casa degli Esperimenti di Lubiana con le sue avventure scientifiche, il cuoco-scienziato francese Didier Laval e il volto del programma di Rai Scuola “fEASYca”, Fabio Maiorino.

Le serate speciali dell’Isola di Einstein – In programma all’Isola di Einstein 2015 anche due serate speciali.

Sabato 5 settembre, in occasione dei cento anni dalla formulazione della teoria della Relatività Generale di Einstein, andrà in scena “Dialoghi Cosmici”, in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

Un dialogo spensierato e profondo su quel che sappiamo e immaginiamo di sapere sullo spazio, sul tempo e sull’Universo.

Il presidente dell’Infn Fernando Ferroni e l’artista Syusy Blady, popolare cabarettista e conduttrice televisiva, daranno vita a un botta e risposta animato da Stefano Sandrelli, astrofisico dell’Inaf-Osservatorio Astronomico di Brera, scrittore e giornalista scientifico.

E non è finita qui. Nella stessa serata salirà sul palco dell’Isola di Einstein il pianista jazz Giovanni Guidi. Un concerto dal vivo sotto le stelle di uno dei pianisti più interessanti e originali della scena italiana.

Venerdì 4 settembre, inoltre, spazio al concerto del “Riciclato Circo Musicale”, la band che coniuga musica e cultura del riuso.

I “Rcm” utilizzano materiali di recupero ed oggetti di uso comune che si possono trovare in casa, in cantina o addirittura in discarica, costruendo strumenti di ogni tipo, dai più convenzionali e contemporanei, fino ad arrivare alla creazione di nuove tipologie.

La scienza illustrata – Nel pomeriggio di sabato 5 settembre a isola Polvese la scienza incontrerà l’arte. Quest’anno anche i disegnatori della Biblioteca delle Nuvole di Perugia saranno ospiti della rassegna.

Gli artisti e gli illustratori avranno il compito di interpretare Einstein e tutti i personaggi della scienza con una performance live nel cuore dell’isola di Einstein.

Isola di Einstein 2015

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*