Ex Fcu, Giulietti presenta un’interrogazione in Parlamento

La vicenda della chiusura del tratto Umbertide – San Sepolcro della ex Fcu finisce in Parlamento. L’on. Giampiero Giulietti hainfatti presentato un’interrogazione in cui sollecita il Ministero delle infrastrutture e trasporti a mettere in atto le iniziativenecessarie al fine di garantire il ripristino nel più breve tempo possibile della linea.

“L’ex Fcu rappresenta un patrimonio per la collettività umbra e un servizio fondamentale, come sancito anche dal Piano regionale deiTrasporti.- recita l’interrogazione – Oggi l’infrastruttura ferroviaria necessità di adeguata manutenzione straordinaria e, aseguito di sopralluoghi, l’Ustif ha stabilito la chiusura temporanea della tratta Umbertide –Città di Castello a causa delmancato rispetto degli standard minimi di sicurezza. E’ prioritario garantire appieno l’utilizzo del servizio e occorre un investimentourgente finalizzato al ripristino degli standard di sicurezza, sia per gli utenti che per i lavoratori.

Inoltre – continua l’on. Giulietti – già in più occasioni la Regione Umbria, RFI e lo stessoMinistero dei Trasporti hanno affrontato il tema dell’interscambiabilità del servizio utilizzando sia la reteregionale che nazionale”. L’on. Giulietti chiede quindi al Ministero dei Trasporti “quali iniziative intenda mettere in attoal fine di garantire, con le risorse adeguate e in raccordo con la Regione Umbria, il ripristino nel più breve tempo possibile dellatratta” e “se ritenga di impegnarsi nel favorire una stretta correlazione tra Rete Ferroviaria Regionale dell’Umbria e RFI inmodo da garantire un’interscambiabilità del servizio, utilizzando al meglio l’infrastruttura, migliorandone le condizione e rendendolaefficiente per gli utenti ma anche utile alla mobilità nazionale e regionale”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*