Dominika Zamara a San Gemini con Bel canto italiano e musica sacra

Il "soprano internazionale" canterà al Tempio di San Giovanni Battista

Dominika Zamara a San Gemini con Bel canto italiano e musica sacra
DOMINIKA ZAMARA

Dominika Zamara a San Gemini con Bel canto italiano e musica sacra La celebre soprano, Dominika Zamara ancora in Umbria. La cantante polacca sarà questa sera al Festival dei Colli 2016 a Cesi e domani sera a San Gemini, presso il Tempio di San Giovanni Battista. Il “soprano internazionale” di Wroclaw (Breslavia – Polonia) si esibirà con il supporto del pianista Marco Ferruzzi. L’evento, Recital, “Tra il sacro e il profano”, è organizzatore da Acart di Molinelle di San Gemini. Dopo il grande concerto per Papa Francesco a Cracovia, in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù, Dominika torna ancora in Umbria e lo fa, appunto, con l’iniziativa della associazione Acart. Il Soprano Dominika Zamara è nata l’11 Agosto 1981 a Woclaw (Polonia). Il Soprano Dominika Zamara è nata l’11 Agosto 1981 a Woclaw (Polonia). Comincia prestissimo, ad appena 7 anni è al pianoforte, anche se ben peso capisce che la sua vera via è il canto.  Sin da bambina si esibisce da solista, cantando brani sacri nelle chiese di varie citta’ polacche.

Nel 2006 vince una borsa di studio per il Conservatorio Statale di Verona. Nel 2007 si laurea con  il massimo dei voti alla Music Akademy di Wroclaw. Dal 2008 al 2009 ha cantato in Montenegro al Teatro Nazionale alla Presenza del Capo dello Stato, con ripresa televisiva in diretta. Ha cantato a Bari nell’opera Il Tabarro di G. Puccini, nel ruolo di Giorgetta ed Amante. Ha Debuttato a Padova nel ruolo di Mimì nell’opera La Boheme di G. Puccini.

Nel 2010 si è esibita a Vienna durante il Gran Gala per la consegna degli oscar Zlote Sowa. A Venezia ha cantato durante la Mostra del Cinema e la Biennale. Ha eseguito La Gloria di A. Vivaldi in varie chiese del trevigiano. Nel 2011 ha eseguito nel ruolo principale, la prima mondiale dell’opera Un Tramonto di G. Coronaro al Teatro Olimpico di Vicenza. Ha cantato in gran parte d’Europa: in tutta Italia, Francia durante il Festival di musica Sacra, con il famoso organista Fabrice Petroise, in Austria (Vienna e Salisburgo), Polonia, Germania, Inghilterra, La Palma.

Nel 2012 ha interpretato il ruolo di Silvia nell’opera Zanetto di P. Mascagni a Vicenza. Ha debuttato in America, a Los Angeles con la famosa compositrice della Walt Disney Maria Newman. Ha Cantato a New York ed Arkansas con l’orchestra sinfonica sotto la direzione del Maestro Thomas Chun-yu Chen nel Cica Music Festival. Nel 2013 ha cantato a Roma durante il Gran Gala di beneficenza: Un Cuore Per Tutti, Tutti Per Un Cuore ed al Teatro Orione con grandi nomi del panorama italiano. Ha cantato a Pietrelcina, nella basilica di Padre Pio accompagnata dal Maestro Vince Tempera. Durante il Gran Gala di Vienna a ricevuto il premio Zlote Sowa, oscar europeo nella categoria musica.

Ha interpretato il ruolo di Rosina nell’opera Il Barbiere di Siviglia di G. Rossini. E iniziata la sua tournèe americana con concerti a Boston, Princeton, New York e Philadelphia, con il famoso professore-chitarrista Stanley Alexandrowicz. Ha debuttato a Dallas (Texas) durante l’importante festival di musica classica: Cica Music Festival. In Settembre ha debuttato al Lincoln Center di New York presso il Metropolitan Opera, con un’ orchestra di 130 elementi, il concerto e’ presentato da Kevin Spacey vincitore di due premi oscar. In ottobre ha concluso la sua tournèe americana con 5 concerti di grande successo, tra cui un concerto per l’ ambasciata Croata a Washington D. C., mentre in Italia ha interpretato il ruolo di Serpina nell’opera La Serva Padrona di G. B. Pergolesi. A Morcone (BV)  ha ricevuto l’Internazionale Premio Padre Pio.

Nel 2014 ha interpretato il ruolo principale nell’opera contemporanea La Serva di Padova di Vincenzo Faggiano, musiche di Marco Fedalto, al Teatro Verdi di Padova. Ha registrato per la televisione (TV CREMONA) il concerto: Laudate Pueri di A. Vivaldi ed Exultate Jubilate di W. A. Mozart, il concerto e’ stato prodotto in dvd dalla stessa TV. Ha eseguito un recital in Grecia, durante il prestigioso festival Evmelia. A Cremona ha ricevuto il premio A.N.L.A.I. 2014. Ha eseguito la Stabat Mater di G. B. Pergolesi, diretta dal Maestro Paolo Fumei. Ha Effettuato concerti a New York ed in New Jersey con la Baroque Orchestra diretta dal Maestro Robert W. Butts, in Messico ha cantato nella più importante Sala da Concerto dell’America Latina, la Manuel M. Ponce Hall.

2015 Ha interpretato il ruolo di Serpina nell’opera La Serva Padrona di G. B. Pergolesi al Teatro San Domenico di Crema (CR) Diretta dal M° Robert W. Butts. Ha cantato a Roma nella Sala Accademica del Pontificio Istituto di Musica Sacra, Ha registratoun recital, accompagnata al pianoforte M° Andrea Musso, per la TV Cremona 1. Ha eseguito una tournée in Cina, ha cantato ad Assisi, nella Cattedrale di San Ruffino, durante il Festival Assisi Suono Sacro, con la direzione del M° Roberto Miele del Teatro La Scala di Milano ed a Cracovia nel Festival Cracovia Sacra. Ha cantato presso l’Ambasciata Polacca a Roma alla presenza del Presidente della Repubblica Polacca Andrzej Duda.

Il 2016 vede Il suo debutto debutto con un tour in Corea del Sud, tra cui un concerto al Royal Azalea Blossom Festival Finale Concert, con la Prime Philharmonic Orchestra. Attualmente tra i suoi impegni lavora come docente di canto lirico all’Accademia Musicale La Certosa di Giavera del Montello. Canta in italiano, francese, inglese, polacco, tedesco, russo, ceco, slovacco e latino.

Ha registrato due dischi: DREAMS nel 2009, LIFE nel 2012 prodotto da EDIT MUSIC ITALY e nel 2015 IVAN PADOVEC, Works for Guitar and Soprano, prodotto dalla Sheva Collection.

Nel 2007 si laurea con il massimo di voti all’Università Musicale di Wroclaw (Breslavia-Polonia). Durante la sua intensa carriera concertistica si è esibita in Europa, Americhe e Asia, insignita di numerosi premi, tra gli altri Oscar Europeo nella categoria di musica classica a Vienna.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*