Antonio Tajani è il nuovo presidente del Parlamento europeo

Nella partita per la presidenza, è riuscito a vincere il derby tutto italiano con il socialista Gianni Pittella

Antonio Tajani è il nuovo presidente del Parlamento europeo

Antonio Tajani e’ il nuovo presidente del Parlamento europeo BRUXELLES – Il candidato del Partito Popolare Europeo ha infatti ottenuto al ballottaggio 351 voti contro i 282 dell’avversario socialdemocratico Gianni Pittella. Antonio Tajani è il fedelissimo di Silvio Berlusconi, uomo forte di Forza Italia in Europa. Ora, dallo scranno pià alto dell’assemblea continentale, potrà continuare la sua battaglia per una Unione che “ha garantito in questi decenni pace, benessere e tutela dei diritti umani”.

Nella partita per la presidenza, è riuscito a vincere il derby tutto italiano con il socialista Gianni Pittella. Sono passati
40 anni dall’ultima volta di un italiano presidente. Romano, 64 anni, sposato con due figli, laureato in Giurisprudenza, Antonio Tajani e’ un veterano a Strasburgo e a Bruxelles: viene eletto per la prima volta europarlamentare nel 1994, poi confermato nel 1999 e nel 2004. E’ stato vicepresidente vicario del Parlamento.

Dal 2008 al 2014 e’ stato Commissario europeo, dapprima ai Trasporti e poi, per quasi cinque anni, all’Industria. Nel governo Berlusconi I (1994-95) e’ stato portavoce del presidente del Consiglio. Nel 2001 tentò la scalata al Campidoglio, ma venne sconfitto al ballottaggio da Walter Veltroni. Da oggi e’ il nuovo presidente del Parlamento Europeo.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*