Acquasparta, un’ultima grande sfilata chiude il Carnevale dei bambini

Maschere 2

Majorette, musica e regali accompagnano i grandi carri di Doraemon, Paperopoli e Venezia – Domenica 26 febbraio la parata e fino alla fine dell’evento taverna aperta ogni sera

(Avi News) – Acquasparta, 22 feb. – Salvo imprevisti dovuti al maltempo, domenica 26 febbraio si chiuderà la 24esima edizione del Carnevale dei bambini di Acqusparta. Una nuova spettacolare parata a ingresso libero con carri allegorici, gruppi mascherati, musica dal vivo e majorette saluterà definitivamente il Carnevale 2017 regalando ancora emozioni e divertimento a piccoli e adulti.

La sfilata di domenica. Come nelle due precedenti domeniche, nel pomeriggio, per le vie del centro storico sfileranno i cinque minicarri Bruco mela, Trenino, Diligenza, Regina del mare e Tazze girevoli, su cui i bambini potranno anche salire. Nelle più larghe via Cesare Battisti e via Roma marceranno invece i tre grandi carri Paperopoli, Doraemon e Venice, alti fino a 11 metri e da cui verranno lanciati sulla folla peluche, palloni, caramelle e gadget vari. A fare loro da cornice ci saranno il gruppo folkloristico ‘La rakkia di Collescipoli’ e l’orchestra spettacolo ‘Quelli che il liscio’.

Si balla in maschera. Un anticipo della sfilata si avrà, invece, nella serata di sabato 25 febbraio con un evento danzante in maschera nella sala ‘Matteo d’Acquasparta’.

Anche una taverna. Fino a domenica 26 febbraio, ogni sera sarà anche attiva la taverna dove poter degustare menù a base di piatti tipici locali. Solo su prenotazione (al numero di telefono 349.4376884), domenica la taverna rimarrà aperta anche a pranzo.

In caso di maltempo una sfilata verrà ripetuta domenica 5 marzo.

 

Nicola Torrini

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*