Welfare domiciliare, più fondi e servizi con “Abbiamo cura di te”

welfare domiciliare(umbriajournal.com) GUALDO TADINO – I territori di Gubbio, Gualdo Tadino, Costacciaro, Fossato di Vico, Sigillo e Scheggia-Pascelupo possono contare sui benefici del progetto Home Care Premium 2012 indetto dall’Inps Gestione Dipendenti Pubblici per l’assistenza domiciliare. Scopo: offrire strumenti e risorse eocnomiche a chi ne ha bisogno.

Pur in un momento di austerity sul fronte dello stanziamento di fondi in ogni settore, compreso quello del welfare, “Abbiamo cura di te” sta offrendo, ormai da circa cinque mesi, un aiuto concreto in termini di risorse economiche e di servizi assistenziali ai soggetti più fragili dei territori di Gualdo Tadino, Gubbio, Costacciaro, Fossato di Vico, Sigillo e Scheggia-Pascelupo (Zona sociale 7). Finanziata dall’Inps Gestione Dipendenti Pubblici, l’iniziativa, nell’ambito del progetto Home Care Premium 2012, ha l’obiettivo di sostenere la non autosufficienza attraverso una serie di misure di welfare destinate al rafforzamento dell’assistenza domiciliare rivolta a residenti nei Comuni della Zona sociale 7, dipendenti o pensionati Inps (Gestione Dipendenti Pubblici) o loro familiari di primo grado. Previsti anche strumenti innovativi per garantire formazione e consulenza continua.
Un’opportunità che si traduce in specifici programmi socio assistenziali per essere davvero vicini a quanti ne hanno bisogno e alleviare le situazioni familiari di particolare difficoltà. Un’occasione da cogliere in un periodo, tra l’altro, di spending review e per la quale c’è tempo fino al 30 settembre per presentare la domanda di adesione.
Gli aspetti più operativi del progetto accanto ai vari benefici saranno illustrati dalle autorità locali insieme alla Direzione della Regione Umbria Inps (Gestione Dipendenti Pubblici) nell’ambito di una conferenza stampa che si tiene giovedì 5 settembre, alle ore 17,00 presso la sala consiliare del Comune di Gualdo Tadino.
In particolare, partecipano:
– Gabriele Mastragostino, Direzione Inps (Gestione Dipendenti Pubblici) Regione Umbria
– Roberto Morroni, Sindaco Comune di Gualdo Tadino, Ente al quale è stato affidato la Presidenza della Conferenza della Zona Sociale 7
– Silvia Minelli, Assessore ai Servizi Sociali Comune di Gualdo Tadino nonché Presidente della Conferenza della Zona Sociale 7
– Maria Luisa D’Alessandro, Commissario prefettizio del Comune di Gubbio, Ente capofila della Zona Sociale 7

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*