Venerdì 24 maggio incontro con il dottor Giuseppe Murdolo per la Settimana Mondiale della Tiroide

tiroide(UJ.com3.0) PERUGIA La Settimana Mondiale della Tiroide, che si svolgerà dal 18 al 25 maggio, è una manifestazione organizzata e patrocinata dalle quattro principali Società Scientifiche della tiroide in tutta Europa (Associazione Italiana della Tiroide, AIT; Associazione Medici Endocrinologi, AME; European Thyroid Association, ETA; Società Italiana di Endocrinologia, SIE) e dal Comitato Associazione Pazienti Endocrini (CAPE). Tale manifestazione è inserita in un contesto internazionale che identifica nel 23 maggio la Giornata Mondiale della Tiroide.
Presso la Sala Consiliare di Bastia Umbra è previsto per venerdì 24 maggio alle ore 18 una tavola rotonda con il dottor Giuseppe Murdolo, sulla tematica “ La tua Tiroide ci sta a Cuore” rivolto a cittadini, medici di medicina generale, giornalisti e associazioni pazienti.
Scopo dell’iniziativa è sensibilizzare l’opinione pubblica ed il mondo scientifico sui crescenti problemi legati alle malattie della tiroide e sul loro impatto sulla salute, con particolare riguardo agli effetti sul sistema cardiovascolare e all’azione preventiva della iodoprofilassi.
La USL Umbria1 nello spirito di adesione e di partecipazione attiva alla manifestazione suddetta, promuove differenti iniziative. In particolare, la Struttura Complessa di Medicina dell’Ospedale di Assisi, diretta dal dottor Paolo Verdecchia, ha istituito un Servizio Ambulatoriale Divisionale di “Endocrinologia, Metabolismo e Nutrizione” gestito dal dottor Giuseppe Murdolo.
Oltre alla tavola rotonda del 24 maggio, dal 20 al 22 maggio, dalle ore 15.30 alle 18.00, sono previste visite gratuite di screening per le malattie della tiroide particolarmente indirizzate ai pazienti con malattie cardiovascolari note o fattori di rischio cardiovascolare (es. diabete mellito tipo 2, ipertensione arteriosa, obesità, iperlipidemia, etc.). Le visite sono organizzate presso l’Ambulatorio di “Endocrinoloigia, Metabolismo e Nutrizione” dell’Ospedale di Assisi. La valutazione clinica comprenderà un semplice colloquio informativo, nel corso del quale verrà consegnata ed illustrata una brochure divulgativa, un’anamnesi per lo screening delle malattie tiroidee, l’esame obiettivo del collo ed un’eventuale ecografia tiroidea nei casi in cui fosse indicata.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*