Un nuovo mezzo per la Croce Bianca Perugia

Croce Bianca Perugia (3)La Croce Bianca Perugia si è dotata di un nuovo mezzo per rendere ancora più efficiente il proprio servizio, con particolare riferimento al territorio di Ponte San Giovanni. Dopo aver ricevuto in dono una moderna autoambulanza, inaugurata in occasione della “Settimana Ponteggiana”, grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio e delle pro loco di Balanzano e Ponte San Giovanni, l’associazione di volontariato ha arricchito il proprio parco mezzi con un Fiat Doblò, dedito al trasporto di persone con disabilità. Un nuovo arrivo reso possibile grazie i proventi derivanti dai servizi offerti dagli encomiabili volontari, che quotidianamente prestano il loro servizio. “Siamo molto orgogliosi di loro – ci tiene a precisare il Presidente della Croce Bianca Perugia, Claudio Consalvi – per il loro grande contributo che offrono nei confronti di quelle persone che hanno bisogno e sono meno fortunate di altre. Questo mezzo ci consentirà di essere maggiormente presenti con i servizi”. All’inaugurazione del Doblò, che si è tenuta nella mattinata di sabato 24 ottobre, presso il piazzale del centro commerciale “Apogeo” a Ponte San Giovanni, dove è ubicata la sede dell’associazione, ha preso parte anche il Presidente onorario della Croce Bianca Perugia, Marcello Pecorari. “Il volontariato è un valore fondamentale per la nostra associazione. L’acquisto di questo nuovo mezzo ne è una testimonianza importante, perchè è frutto del loro lavoro. Ben vengano queste giornate, come ben vengano tutti coloro che decideranno di  aderire alla nostra associazione”. E’ arrivato giusto in tempo per il taglio del nastro e per testimoniare la sua vicinanza all’associazione l’Assessore regionale alla sanità e al welfare Luca Barberini. “La Croce Bianca Perugia merita un grande plauso per il suo grande attivismo. In quattro mesi che sono Assessore è già la seconda volta che vengo a far visita ai volontari e a partecipare all’inaugurazione di uno nuovo mezzo. Il grado di qualità del nostro sistema sanitario si percepisce anche dalla funzionalità delle attività di primo soccorso”. Con il Sindaco Romizi tenuto a riposo da un attacco influenzale ci ha pensato il consigliere Erika Borghesi a rappresentare il comune di Perugia e visto il doppio incarico anche la Provincia. Immancabile la benedizione di Don Gianluca e la vicinanza delle numerose associazioni del territorio. Croce Bianca Perugia (1)La mattinata si è conclusa all’interno della sede della Croce Bianca con la consegna da parte del Direttore Orlando Falaschi degli attestati di partecipazione ai corsi di formazione di alcuni volontari presenti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*