UN NUOVO MEZZO DI TRASPORTO PER I MALATI DI ALZHEIMER

pulmino_anzianidi Andrea Sonaglia (UJ.com 3.0) PERUGIA – All’interno del Consorzio Auriga c’è grande soddisfazione per il recente evento che ha visto l’associazione inaugurare un nuovo mezzo di trasporto per i malati di Alzheimer. Dal 29 giugno i Centri Diurni di Madonna Alta, San Mariano, Passaggio di Bettona e Fratta Todina, possono contare sulla disponibilità di un pulmino utile per il trasporto dei vari ospiti affetti da demenza generativa primaria. L’acquisto è stato reso possibile attraverso il contributo degli operatori del Consorzio Auriga, impegnati nei centri diurni Alzheimer, degli ospiti e delle relative famiglie, della Pro Loco di Capanne, dell’USL Umbria 1, dell’Associazione Malati di Alzheimer e telefono A.M.A.T.A. e della fondazione Madre Coraggio. Al taglio del nastro , presso il nuovo piazzale della Pro Loco di Capanne, lo scorso sabato hanno preso parte anche gli esponenti delle istituzioni: i sindaci di Perugia e Corciano, Wladimiro Boccali e Cristian Betti e l’assessore alla cultura del Comune di Perugia, Andrea Cernicchi. Presente anche la Presidente del Consorzio Auriga, Edi Cicchi e i vertici delle altre associazioni che hanno fornito il loro importante contributo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*