Servizi di Nefrologia e Dialisi accreditati, i primi in Umbria

Modalità integrata di erogazione dei servizi e del sistema di controllo, formazione permanente e cartella informatizzata comune per tutta la rete nefrologica aziendale

Trapianto di rene, riuscito su paziente umbro di 36 anni

Servizi di Nefrologia e Dialisi accreditati, i primi in Umbria

Tutti i servizi di Nefrologia e Dialisi della USL Umbria 1 sono accreditati. L’accreditamento istituzionale rilasciato dalla Regione Umbria, che attesta la rispondenza dei servizi a standard di qualità regionali e nazionali e la propensione al miglioramento continuo, è arrivato alla fine del 2015 per la struttura semplice dipartimentale dei presidi ospedalieri dell’Alto Tevere e dell’Alto Chiascio, diretta da Alessandro Leveque, e per la struttura complessa degli ospedali di Assisi, Media Valle del Tevere e Castiglione del Lago, diretta da Antonio Selvi.

In Umbriaha spiegato il dottor Antonio Selvisiamo le prime strutture di nefrologia ad aver ottenuto l’accreditamento dalla Regione, dopo un percorso di formazione durato circa un anno, che ci ha consentito di mettere in atto azioni di miglioramento, di uniformare le procedure cioè le modalità di erogazione dell’assistenza delle due strutture, e di avviare la creazione di una vera e propria rete nefrologica aziendale. Per esempio è stata creata una cartella informatizzata comune che rende immediatamente disponibili tutti i dati clinici del paziente in qualsiasi struttura dell’azienda, semplificando ed integrando così tutto  il percorso diagnostico e terapeutico”.

L’accreditamento istituzionale ha aggiunto  il dottor Alessandro Leveque –  si basa su una serie di norme e di procedure organizzative e di controllo condivise, che mirano a migliorare oggettivamente la qualità dei servizi e di conseguenza anche la qualità percepita dall’utente. La cosa più importante è che non si tratta di un riconoscimento una tantum, ma ha una validità triennale ed implica un percorso di formazione e valutazione permanente, con verifiche periodiche, offrendo una vera garanzia di qualità ai cittadini”. Ma il processo di miglioramento della qualità dei servizi non si ferma qui. Sono infatti già in corso le procedure per l’accreditamento di tutti i servizi nell’ambito del Dipartimento di Medicine Specialistiche.

Le strutture di Nefrologia e dialisi della USL Umbria 1 costituiscono organizzazioni funzionali di servizi integrati tra ospedale e territorio, la cui attività si riassume nella totale presa in carico del paziente affetto da malattie renali sia acute che croniche. I servizi sono specificamente rivolti alla diagnosi precoce, alla prevenzione e alla terapia delle patologie renali e dell’insufficienza renale cronica che, a seconda dei vari stadi, può essere conservativa (dietetica – farmacologica) o sostitutiva (dialisi e trapianto renale).

Gli altri servizi della USL Umbria 1 già accreditati sono: la Radiologia di tutti i presidi ospedalieri e i servizi territoriali e di Senologia di Perugia; il Laboratorio Analisi degli ospedali di Città di Castello,  Gubbio-Gualdo Tadino e Media Valle del Tevere; il Laboratorio Unico Screening (LUS già unità operativa di Citologia) e l’Anatomia Patologica degli ospedali dell’Alta Umbria; le unità di raccolta sangue  di Gubbio-Gualdo Tadino, Assisi, Media Valle Del Tevere, Castiglione del Lago, Città Della Pieve e Passignano; e infine il Centro Ospedaliero di Riabilitazione Intensiva CORI di Passignano.

Servizi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*