Pneumologia interventistica, esperti a convegno sulle nuove frontiere

Dottorini: ”Alta tecnologia determinante nella diagnostica e nella terapia delle patologie polmonari”.

Morto in ospedale a Perugia operaio romeno di 31 anni

Pneumologia interventistica, esperti a convegno sulle nuove frontiere

“La Pneumologia interventistica in Umbria. Dove siamo?”. E’ questo il titolo del convegno che la struttura complessa di Pneumologia e di Unità di Terapia Intensiva Respiratoria dell’Azienda Ospedaliera di Perugia organizza nei giorni di venerdì 4 e sabato 5 Marzo presso le Aule del Polo Unico.

Convegno a numero chiuso che prevede la partecipazione di 50 professionisti di diverse discipline mediche su un tema che riguarda una “reale rivoluzione avvenuta nel campo della pneumologia interventistica grazie all’avvento di nuove tecniche e strumentazioni”.

La sintesi dei due giorni di convegno è affidata al direttore della struttura del S. Maria della Misericordia Dottor Maurizio Dottorini: “Broncoscopista e pneumologo interventista hanno ampliato il loro campo d’azione grazie alle procedure ecografiche endobronchiali (EBUS, EUS), risultate determinanti sia nella diagnosi che nella stadiazione del tumore polmonare, senza trascurare la parte prettamente terapeutica nel trattamento dell’asma grave e dell’enfisema polmonare”.

Al convegno, che è coordinato sotto il profilo scientifico dalla Dott.ssa Marta Abbritti e dal Dr. Stefano Baglioni a partecipano professionisti che affiancano il pneumologo nella attività interventistica: chirurgo toracico, anestesista-rianimatore, citopatologo, oncologo, radiologo e radioterapista.

Sono previste relazioni anche del personale infermieristico visto che “ il ruolo dell’infermiere che lavora con il pneumologo interventista è centrale e che deve essere costantemente formato ed aggiornato sulla gestione delle tecnologie e procedure”, come sottolineano gli organizzatori.

Al convegno parteciperanno esperti di rilevanza nazionale ed internazionale, e tra questi il prof. Stefano Gasparini, presidente della Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri che aprirà il congresso con una lettura sull’attualità e prospettive della Pneumologia Interventistica.

Pneumologia interventistica

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*