Perugia – Wifi gratuito: continua fino al 21 luglio la campagna informativa

wifi(umbriajournal.com) PERUGIA – Oltre milleseicento nuove iscrizioni, con una media di mille connessioni al giorno: è questo il risultato della campagna promozionale avviata dal Servizio Programmazione Comunitaria della Regione Umbria, insieme al Servizio Sistema informativo regionale, per dare la massima visibilità e per far conoscere il progetto “Umbria Wifi”. Il gazebo informativo resterà in Piazza Italia fino al prossimo 21 luglio, continuando così l’attività svolta in occasione di Umbria Jazz. “Abbiamo registrato un grande numero di nuove adesioni e soprattutto di connessioni, ha affermato l’assessore regionale Stefano Vinti, a dimostrazione del fatto che l’iniziativa di mettere a disposizione di tutti una “finestra” gratuita per il collegamento ad internet era e rimane un esigenza sentita ed importante, utile anche per cercare di diminuire l’analfabetismo digitale e che allo stesso tempo porta l’Umbria più vicina agli standard europei e la apre sempre più ai contatti con il mondo, contribuendo al suo sviluppo non solo tecnologico”.

Con il progetto Wifi, attuato da CentralCom SpA in collaborazione con i comuni di Perugia, Terni, Foligno, Città di Castello e Orvieto, si ha la possibilità di navigare gratuitamente in modalità wifi per due ore al giorno, anche non consecutive, attraverso una semplice registrazione online. Finanziata dalla Regione, con fondi del Programma Operativo Regionale del Fondo di Sviluppo Regionale (POR FESR) 2007-2013, la rete pubblica di “hot spot” consente anche di accedere ai servizi on-line della pubblica amministrazione in modalità “wifi”, in 24 luoghi di Perugia e del suo territorio, piazze principali, biblioteche e aree verdi, e nell’aeroporto regionale.

“Un progetto che assicura nuovi diritti di cittadinanza, fortemente voluto e finanziato dalla Regione Umbria – ha rilevato l’assessore regionale alle Infrastrutture tecnologiche immateriali, Stefano Vinti – Stiamo lavorando e investendo per il superamento del divario digitale, e l’Umbria oggi ha una copertura pressoché totale grazie alle infrastrutture e alle reti che sono state realizzate, così come con la rete dei ‘free hotspot’ stiamo marciando nella direzione giusta per costruire le città del futuro, garantendo a tutti il diritto irrinunciabile all’accesso a internet. Il progetto ha anche l’obiettivo di valorizzare il territorio regionale ed aumentare l’efficacia di comunicazione dei portali istituzionali e dei relativi servizi, favorendone l’accesso ( ad esempio mobilità, turismo, salute, valorizzazione del patrimonio culturale ed ambientale, ecc.), anche attraverso l’uso di smrtphone, tablet, pc o altri dispositivi mobili”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*