Unipegaso

Perugia: I vertici della Guardia di Finanza visitano il S.Maria della Misericordia

OspedaleGuardiaFinanza-5981di Mario Mariano (Ufficio Stampa Az. Osp. Perugia)
PERUGIA – Dopo la firma della convenzione tra Guardia di Finanza e Azienda Ospedaliera di Perugia, stamane il Gen.Brigata Cristiano Zaccagnini, Comandante Regione Umbria, accompagnato dal Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, Walter Orlandi, si è incontrato con il personale medico del S. Maria della Misericordia, che ha già iniazato l’ attività dopo la stipula della convenzione, che permette a tutti gli appartenenti al corpo della Guardia di Finanza ed ai loro famigliari , di accedere ai servizi sanitari, utilizzando gli ambulatori della caserma.

“Abbiamo voluto confermare la stima e l’apprezzamento ai medici dell’Ospedale di Perugia , consapevoli di aver dato ai nostri militari ed alle loro famiglie la possibilità di salvaguardare la loro salute – ha detto il Gen. Zaccagnini – ,usufruendo dei servizi inseriti nella convenzione, trovando nell’Azienda Ospedaliera di Perugia piena rispondenza alle nostre esigenze. Nella mia lunga esperienza nel Corpo , posso testimoniare di essere stato testimone di situazioni di apprensione da parte dei finanzieri, sia per la loro salute che per quella dei loro familiari: avere dei punti di riferimento precisi, significa rafforzare sentimenti di solidarietà e conoscenza dei percorsi assistenziali”

Il Comandante Regione Umbria ha voluto anche sottolineare che ” la convenzione stipulata con l’Azienda Ospedaliera è tra le prime in Italia, infatti in poche altre citta italiane , come Genova, Milano, Ancona e Roma ne hanno una analoga. Siamo davvero soddisfatti di avere già iniziato ad usufruire della competenza e professionalità delle eccellenze del S. Maria della Misericordia, capaci di mettere al centro della loro attenzione, prima la persona e poi la malattia”.

Il Direttore Walter Orland si è soffermato sulle difficoltà economiche del paese e delal sanità in particolar modo :“ Mantenere gli attuali livelli assistenziali sarà sempre più difficile, in virtù dei tagli fatti deal governo centrale, ma, consapevoli delle difficoltà, accresceremo il nostro impegno finalizzato a dare ai cittadini, quell’assistenza universale , stabilita dalla nostra Costituzione. Per quanto attiene la convenzione con la Guardia di Finanza, la visita in Ospedale del Gen. Zaccagnini e dei suoi più stretti collaboratori, che si sono adoperati con i nostri uffici amministrativi per la concreta attuazione dell’accordo,siamo onorati di aver messo i nostri professionisti in condizioni di operare a favore di un Corpo impegnato fortemente su più fronti a garantire la legalità di tante attività a tutela dei cittadini”

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*