Ospedale Perugia, donazione organi da donna di 78 anni

Il gesto restituirà la vita a pazienti di fuori regione

Bisognava aspettare l'estate per climatizzare? Le macchine costano pure di più!

Ospedale Perugia, donazione organi da donna di 78 anni

Donazione straordinaria di  organi di una donna di 78 anni  all’Ospedale di Perugia: il gesto restituirà la vita a pazienti di fuori regione.

Donazione  speciale di organi speciale  al S. Maria della Misericordia durante la notte tra martedì 29 Marzo e mercoledì 30.

“Sì, davvero straordinaria  – conferma  all’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia la responsabile del Centro regionale Trapianti Tiziana Garzilli – perché la donatrice, deceduta in Rianimazione per una emorragia celebrale, aveva 78 anni, e questo dimostra come non vi siano limiti anagrafici nella donazione”.

Come sempre in casi analoghi, è stata costituita  in tempi brevissimi   una equipe multidisciplinare con rianimatori coordinati dalla responsabile Nadia Dentini, chirurghi della struttura complessa diretta dal   Dr. Paolo Baccari,  medici di anatomia patologa (Dott.ssa Nadia Pietropaoli), biologi in servizio presso la struttura di Immunotrasfusionale – Dott.sse Tiziana Tini, Federica Alunni e Brunella Malagigi, con il supporto fondamentale degli gli infermieri di sala operatoria coordinati da Giampaolo Rinaldoni.

La donazione degli organi  della donna residente in provincia di Perugia, restituiranno la vita ad un paziente di Roma  ricoverato presso l’ospedale di Tor Vergata, da tempo  in attesa del trapianto di fegato.

La Dott.ssa Barbara Iaccheri  della struttura di Oculista del Prof. Carlo Cagini ha infine  provveduto a al prelievo delle cornee che sono state trasferite alla Banca degli occhi di Fabriano.

Ospedale Perugia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*