Già predisposto per il 1° agosto il ripristino della distribuzione di bottiglie di acqua in ospedale

Ventenne si sente male, mix di droga e alcol la manda in ospedale
Ospedale Città di Castello

Ospedale Città di Castello(umbriajournal.com) PERUGIA – Nel comunicare che la distribuzione delle bottiglie di acqua nei presidi ospedalieri dell’Alto Tevere e dell’Alto Chiascio è già stata predisposta per il primo agosto, la direzione generale della USL Umbria 1 esprime meraviglia per l’insolita iniziativa organizzata dal Movimento a 5 Stelle di Città di Castello (la distribuzione gratuita di alcune bottiglie di acqua all’ingresso dell’ospedale tifernate) nei confronti di una misura che in realtà, in applicazione del decreto legge sulla Spending Review, era stata adottata già da quasi un anno ed è ormai in fase di superamento.

“Nella logica di uniformare i servizi in tutti gli ospedali dell’azienda – spiega il direttore generale Giuseppe Legato – già da tempo ci siamo attivati per il superamento di questa misura che era stata adottata nei presidi dell’Alta Umbria, tant’è vero che già da alcuni mesi il servizio di distribuzione delle bottigliette di acqua è stato ripristinato nel Day Hospital oncologico e dal 1 agosto sarà riattivato in tutti i reparti di degenza degli ospedali di Città di Castello, Umbertide e Gubbio-Gualdo Tadino”.

“La sospensione dell’erogazione di acqua in bottiglia – prosegue Legato – era una misura che era stata applicata lo scorso novembre negli ospedali della ex Asl 1 insieme ad altre disposizioni urgenti e azioni di contenimento dei costi richiesti dalla Spending Review; ma in questi mesi abbiamo lavorato in modo strategico su altri settori legati alla ristorazione ospedaliera e, senza andare a toccare in alcun modo la qualità dei servizi agli utenti, siamo riusciti a portare a termine un processo di ottimizzazione ulteriore dei costi, con nuove fonti di risparmio che ci hanno consentito in tempi brevi di ripristinare il servizio di distribuzione dell’acqua confezionata in bottiglia”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*