Festa di Scienza e Filosofia: si parte giovedì 2 maggio

festa_scienza_filosofia(UJ.com3.0) FOLIGNO – Taglio del nastro per la III edizione di Festa di Scienza e Filosofia il 2 maggio alle 17 presso palazzo Trinci, Foligno. Alla Cerimonia di Apertura ci sarà anche un pezzo della Città della Scienza di Napoli, danneggiata da un incendio lo scorso 4 marzo. Sarà, infatti, presente il giornalista e divulgatore scientifico Pietro Greco, uno dei soci fondatori del centro della scienza napoletano e attuale membro del CdA della Città della Scienza. Parteciperanno anche la Presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, il Sindaco di Perugia Wladimiro Boccali e il Sindaco di Foligno Nando Mismetti.

Greco porterà una testimonianza significativa di un’attività di divulgazione scientifica che riscuote grande successo e che produce ricadute economiche e sociali positive sul territorio. Un connubio, quello tra Festa di Scienza e Filosofia e lo science centre napoletano, dettato dalla necessità di fare rete per promuovere saperi e innovazione tra la società, unica speranza per un rilancio a tutti i livelli delle nostre civiltà contemporanee. Un percorso che a Foligno è stato intrapreso diversi anni fa dal Laboratorio di Scienze Sperimentali, organizzatore della Festa insieme a Oicos Riflessioni e al Comune di Foligno, e che vedrà il suo definitivo coronamento con la realizzazione, prevista nei prossimi anni, del Parco delle Scienze e delle Arti nell’area ex Zuccherificio di Foligno (presentazione del progetto venerdì 3 maggio, ore 11.30 a palazzo Trinci). Un progetto volto a rafforzare ancor più il ruolo di faro-guida che l’Umbria ricopre per lo sviluppo socio-economico della comunità.

Divulgazione culturale mai fine a se stessa, dunque, ma inserita in un disegno più ampio di rilancio del tessuto produttivo-economico regionale. Con queste premesse, la Festa di Scienza e Filosofia quest’anno diventa occasione di incontro tra i maggiori istituti europei di ricerca scientifica e le aziende umbre che impiegano alte tecnologie nei loro processi produttivi, nell’ambito della meccanica di precisione. Sabato 4 maggio, a partire dalle 10, una delegazione dei scienziati dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e del Cern di Ginevra visiterà due aziende del Polo Aerospaziale dell’umbria: la Umbra Cuscinetti S.p.A. e la OMA Tonti S.p.A., entrambi con sede a Foligno. Gli scienziati visiteranno gli stabilimenti produttivi delle due aziende, noti per l’alto livello tecnologico dei macchinari impiegati nella produzione di componenti e sistemi destinati al mercato aerospaziale hi-tech.

Gli istituti di ricerca scientifica hanno interesse a stringere relazioni con le eccellenze produttive di rilevanza internazionale. Aziende “papabili” a diventare fornitori di componenti altemente tecnologici. Come insegna l’esperienza dell’acceleratore di particelle realizzato al Cern ai fini delle ricerce sul Bosone di Higgs, la scienza oggi ha bisogno dei migliori ingegneri e dei migliori produttori per progettare e assemblare da zero macchinari mai realizzati prima. L’auspicio è, dunque, che con questo incontro si pongano le basi per future collaborazioni con il territorio umbro che restano, ad oggi, tutte la valutare.

Gli scienziati che visiteranno le due aziende, accompagnati dagli organizzatori della Festa, sono: Guido Tonelli, fisico al Cern e coordinatore dell’esperimento CMS per le ricerche sul Bosone di Higgs, Gian Mario Bilei, fisico al Cern che ha preso parte al CMS, Roberto Battiston, fisico dell’Infn attualmente impegnato nelle applicazioni delle tecnologie spaziali per la protezione degli astronauti dagli effetti della radiazione durante i lunghi viaggi interplanetari (in collaborazione con ESA e NASA). I tre scienziati, inoltre, terranno alcune conferenze per il pubblico della Festa di Scienza e Filosofia sulla fisica del XXI secolo, a Foligno dal 2 al 5 maggio.

Infine, ricordiamo che l’inaugurazione della III edizione della Festa sarà anticipata da un concerto di pianoforte domani sera, 1° maggio, organizzato dagli Amici della Musica di Foligno. Sul palco dell’auditorium San Domenico di Foligno si esibirà Michail Lifits, vincitore del Concorso Internazionale Pianistico “Ferruccio Busoni” nel 2009. INFO: www.festascienzafilosofia.it

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*