È morto il Prof Angelo Ferroni fondatore del centro Epilessia dell’Ospedale di Perugia

Terni, ciclista investito da auto, è grave

E’ morto il prof. Angelo Ferroni, originario di Civitanova Marche, ha dato un  contributo determinante allo sviluppo delle Scienze Neurologiche nel contesto dell’Azienda Ospedaliera/Universitaria. Il suo impegno si è sviluppato sia sul fronte della psichiatria, a quell’epoca in evidente ed urgente trasformazione ,che nello studio della epilessia.Nei primi anni 70, grazie all’esperienza  maturata presso la Clinica Neurologica con il Prof. Macchi e il Prof. Angeleri, fondò uno dei i primi Centri Italiani contro l’Epilessia. Qualche anno dopo, grazie anche alla lungimiranza del Direttore Sanitario dell’epoca, il Prof. Orfeo Carnevali, il Centro Epilessia confluiva nella Struttura ospedaliera di Neurofisiopatologia,ed il Prof. Ferroni ne diventava il Responsabile.”Sotto la sua Direzione, che si protrasse fino alla soglia degli anni 2000, la  struttura continuò  a crescere e ad adattare le sue tecniche innovative alle sempre nuove richieste di prestazioni alla Neurofisiopatologia – ricorda il Dr.Gianfranco Perticoni, che di quella struttura sarebbe diventato il Direttore, e che per lungo tempo è stato collaboratore del Prof.Ferroni. Aggiunge il Dr.Perticoni : “Si deve alla sua capacità di dirigere senza  prevarica e alla sua sensibilità nel raccogliere i contributi dei numerosi collaboratori,se la Struttura da lui fondata continua ad essere centro di riferimento nel contesto delle attività locali e nazionali della Neurofisiopatologia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*