Croce Bianca Perugia: ricevuta in dono una vettura da Automigliorgas

Pomeriggio di festa nella zona industriale di Ponte San Giovanni. L’inaugurazione di una nuova stazione di servizio IP (h24 – via Benucci), di proprietà dell’azienda perugina Automigliorgas, è diventata teatro di un evento sociale. La famiglia Paoletti ha fatto il suo ingresso nel territorio ponteggiano con un significativo gesto di solidarietà rivolto alla Croce Bianca Perugia. L’associazione presieduta da Claudio Consalvi ha ricevuto in dono una Fiat Panda per il trasporto biologico, che va ad aggiungersi ai sette mezzi già disponibili (ambulanze) e principalmente utilizzati per trasporto dei malati. Grazie alla generosità della famiglia Paoletti, la Croce Bianca potrà disporre anche di un veicolo a metano, più snello per le attività di consegna del sangue e che rispetta i canoni dei bassi consumi e del rispetto dell’ambiente. Parole di gratitudine quelle espresse dal Presidente dell’associazione, Claudio Consalvi: “Ci tengo a ringraziare sentitamente Automigliorgas e la famiglia Paoletti per il gesto, perché è la dimostrazione che le associazioni possono essere aiutate, non solo dalle istituzioni e dai volontari, ma anche dalle aziende”. Consapevole di quanto i mezzi a disposizione rappresentino una risorsa preziosa per tutti, Consalvi auspica che il prossimo passo possa essere quello di trovare una sistemazione adeguata alle autoambulanze e alla Fiat Panda, all’interno di una struttura che le salvaguardi.

A prendere la parola è stato anche Giosuè Paoletti, titolare dell’azienda Automigliorgas, che si è espresso a nome di tutta la sua famiglia.

“E’ stato un gesto fatto con il cuore – ha voluto precisare l’imprenditore – che fa parte del nostro modus operandi: siamo soliti dimostrare la vicinanza al territorio nel quale scegliamo di impiantare le nostre attività; da qui è nata la decisione di aiutare la Croce Bianca, donando un mezzo che rispetti i canoni dei bassi consumi”.

Ad un momento che ha sancito la vicinanza tra il mondo imprenditoriale e quello associativo, non è voluto mancare il Sindaco Andrea Romizi. Piene di orgoglio le dichiarazioni rilasciate dal primo cittadino, il quale ha affermato di aver avuto già altre occasioni, durante il suo mandato, per constatare la generosità della famiglia Paoletti.

“Conosco il loro spessore, hanno più volte dimostrato quanto tengano alla città di Perugia. Sono molto contento del dono che è stato fatto. La Croce Bianca non ha bisogno di presentazioni: grazie al suo capillare impegno, è conosciuta e apprezzata nel nostro territorio”.

A presenziare all’evento anche Don Gianluca Alunni, parroco di Ponte San Giovanni, il quale ha portato la sua benedizione all’attività del distributore IP e al nuovo mezzo in dotazione della Croce Bianca Perugia.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*