Unipegaso

Concluso il Progetto “Giovani e Salute – Interventi di educazione alla salute nelle scuole superiori”

giovani21(umbriajournal.com) GUALDO TADINO – Anche quest’anno si è concluso con successo il Progetto “Giovani e salute – Interventi di educazione alla salute nelle scuole superiori”, organizzato dal Comune di Gualdo Tadino, in collaborazione con l’Istituto di Istruzione Superiore “Raffaele Casimiri”.
Come negli anni passati, gli incontri rivolti ai ragazzi delle classi 3° e 4° del Casimiri (Liceo, Geometri e IPC), si sono incentrati su tematiche di grande attualità per il mondo giovanile quali alcool, droga, disturbi alimentari.
Le lezioni si sono susseguite durante tutto l’anno scolastico ed hanno visto la partecipazione di esperti – come la dott.ssa Stefania Villa ed il dott. Arnaldo Coletti in materia di alimentazione e la dott.ssa Mariella Rosi dell’ASL per quanto concerne alcool e droga – che hanno offerto il loro prezioso contributo in maniera del tutto volontaria.
“Il Progetto Giovani e Salute rappresenta un momento di grande valore educativo per la crescita dei nostri ragazzi – ha dichiarato l’assessore alle politiche sociali Silvia Minelli -. Temi come quelli trattati nell’ambito del progetto sono di grande importanza nella società odierna ed il confronto tra ragazzi e professionisti è fondamentale per offrire la giusta prospettiva ai nostri giovani. Per questo intendo ringraziare – conclude la Minelli – il dirigente scolastico Francesca Cencetti, la vicepreside Maria Rita Dionisi ed i professionisti che hanno consentito la realizzazione di questa iniziativa”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*