Leo Cenci, Avanti Tutta, presidio salute al percorso verde di Perugia

Incontrati il sindaco e il questore di Perugia, Andrea Romizi e Francesco Messina

Avanti Tutta, presidio salute al percorso verde di Perugia
Leonardo Cenci e Adnrea Romizi

Avanti Tutta, presidio salute al percorso verde di Perugia

di Luana Pioppi
PERUGIA – Realizzare un presidio permanente dedicato alla salute presso l’area del percorso verde di Pian di Massiano di Perugia. L’idea di offrire la possibilità di effettuare visite e screening gratuiti era già stata pensata dall’associazione di Leonardo Cenci da due anni, che l’aveva inserita all’interno del programma degli “Avanti Tutta Days“, ma ora c’è la possibilità di fare qualcosa di più. Di questo ha parlato Leonardo nell’incontro avvenuto venerdì pomeriggio a Palazzo dei Priori con il sindaco Andrea Romizi. Un appuntamento richiesto dal presidente della onlus per fare il punto sulla manifestazione che da cinque anni anima per un fine settimana il percorso verde.

“L’amministrazione non può che condividere questo progetto – ha detto il Sindaco nel corso dell’incontro – in quanto si tratta di un’occasione significativa per favorire il benessere e la salute dei cittadini, in un’ottica di prevenzione come abitudine quotidiana, coniugando a questi temi lo sport ma anche il divertimento. L’idea di un presidio permanente sulla salute, con un calendario di appuntamenti tematici, gratuiti e aperti a tutti è sicuramente anche un’occasione di aggregazione sociale e un modo per fare rete tra le diverse associazioni del territorio che si occupano di sociale e salute”.

“Non tutte le città hanno un percorso verde bello come il nostro, ideato per favorire la pratica di un’attività sportiva”, ha dichiarato anche Cenci. “Riuscire a portarci anche un presidio di questo genere – ha proseguito – sarebbe il massimo e ringraziamo l’amministrazione comunale per aver subito sposato questo progetto, che speriamo di inaugurare il prossimo anno in concomitanza con il nostro evento”.

Nel corso dell’incontro Leonardo – accompagnato da Luca Brustenghi, che ha diretto l’organizzazione dell’ultima edizione degli Avanti Tutta Days – ha già comunicato che l’associazione si è messa al lavoro per il prossimo anno. Molte saranno le novità. A partire dalla data e dalla durata dell’evento che da due passa a tre giorni (un venerdì, sabato e domenica). La manifestazione non si terrà più l’ultimo fine settimana di giugno od il primo di luglio ma a maggio, per poter coinvolgere gli studenti delle scuole del territorio.

Su questo tema Leonardo ha detto: “Faremo in modo che tutti si sentano partecipi, a partire dal nostro sindaco Andrea Romizi e dal questore di Perugia Francesco Messina, di un evento che è stato pensato, costruito e che ha trovato la sua consacrazione proprio in quella formula di interattività, per la quale nessuno si limita a giocare il ruolo del ‘visitatore/spettatore’, dove tutti sono coinvolti attivamente sentendosi protagonisti. Siamo sempre più convinti che il binomio movimento/alimentazione corretta sia uno straordinario allenato per la salute di tutti noi. L’organizzazione è già al lavoro. Il countdown è iniziato e c’è da giurare che, grazie agli Avanti Tutta Days, avremo a Perugia una nuova prestigiosa capitale dello sport e del fitness!”.

Concetti che Leonardo ha esposto anche al questore di Perugia, Francesco Messina, che è andato a trovare prima di incontrare il Sindaco. La sesta edizione degli Avanti Tutta Days, quindi, è già in cantiere e gli sponsor presenti nel 2017 hanno già rinnovato il loro interesse per il 2018.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*