Antivivisezione – Sabato a Perugia conferenza sul libro “Le camere della tortura”

antivivisezione(umbriajournal.com) PERUGIA – “Sabato 28 settembre alle ore 17 presso la Sala Binni nella Biblioteca comunale Augusta – affermano in una nota gli organizzatori – s’incontreranno sinergicamente la forza democratica dei popoli d’Europa, di cui Perugia sarà capitale della cultura 2019, e la potenza culturale di grandi pesatori per affermare i diritti etici d’ogni essere senziente. Provincia e Comune di Perugia, Fondazione Hans Ruesch, Comitato europeo Stop Vivisection presentano “BICENTENARIO ANTIVIVISEZIONISTA da Richard Wagner a Moni Ovadia”, letture attoriali e conferenza del prof. Marco Mamone Capria dell’Università di Perugia. La conferenza prende spunto dal libro ‘LE CAMERE DI TORTURA DELLA SCIENZA’, pubblicato nel 1879, quando molti scienziati già consideravano la vivisezione una vecchia pratica stupida e dannosa e Weber, psicologo e fisiologo, dimostrava la presenza di psicopatici tra i vivisettori. Il grande Richard Wagner sottolineava la inettitudine professionale e l’abiezione morale di medici sadici. Esattamente un secolo dopo, Reusch denunciava i crimini verso uomini ed animali della vivisezione, crudele antiscienza a scopo di lucro. Ovadia conduce una battaglia di civiltà contro la direttiva europea della vergogna del 2010, che ancora favorisce gli interessi economici delle multinazionali farmaceutiche. Un milione di cittadini sottoscrivendo on line sul sito WWW.STOPVIVISECTION.EU entro il 31 ottobre, possono chiedere al Parlamento europeo una legge che abolisca la vivisezione in ogni industria (bellica, alimentare, chimica, cosmetica, farmaceutica, tessile, etc.), aggiorni le norme che risalgono al 1929 e sostituisca i vecchi metodi di sperimentazione con le nuove tecnologie, innovando la ricerca nelle università. Anche il vicepresidente della provincia, prof. Aviano Rossi, come rappresentante di una istituzione attenta e sensibile al sociale, aderisce all’iniziativa popolare STOP VIVISECTION. In occasione della Manifestazione culturale BICENTENARIO ANTIVIVISEZIONISTA nella giornata di sabato, nel centro storico di Perugia sarà possibile firmare anche sui moduli cartacei di STOPVIVISECTION. Per informazioni ci si può rivolgere alla prof. Antonella Giordanelli, coordinatrice del Comitato per l’italia di STOPVIVISECTION.Europa, tel. 3207142701, e mail antonellagiodanelli@email.it “.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*