Afasia – Il vice presidente Rossi incontra i rappresentanti dell’AITA

AITA 01(UJ.com3.0) PERUGIA – La Provincia di Perugia e l’Associazione Italiana Afasici Umbria – AITA insieme attraverso un protocollo d’intesa per sensibilizzare ed informare la cittadinanza della presenza sul territorio di un punto di riferimento per malati e familiari. Il vice presidente della Provincia di Perugia Aviano Rossi ha incontrato nei giorni scorsi presso la sede di Piazza Italia il presidente Cristina Angelini e una delegazione dell’AITA (la segretaria dell’Associazione Simonetta Petini, i soci: Alviero Bacocchia, Francesca Graziani, Nicoletta Pauselli, Giovanna Corbucci), l’Associazione che supporta i malati di afasia, un disturbo acquisito del linguaggio conseguente ad una lesione cerebrale in grado di alterare alcune o tutte le modalità comunicative come espressione e comprensione orale, lettura e scrittura. “Continua il nostro impegno a favore delle associazioni che operano in campo socio-sanitario e che spesso rappresentano la prima interfaccia per i cittadini affetti dalle relative problematicità – afferma il vice presidente Rossi – sostenere le stesse significa prestare attenzione a coloro che altrimenti sarebbero intrappolati tra la burocrazia ed i servizi privati”. Nel dettaglio, l’Associazione riunisce persone afasiche, familiari e volontari con lo scopo di informare sulle problematiche relative all’afasia e alla sua riabilitazione, di promuovere lo scambio di esperienze, il reintegro sociale e lavorativo dell’individuo per contrastarne l’isolamento sociale. “La collaborazione con le Istituzioni – afferma Cristina Angelini – è di fondamentale importanza, soprattutto per le Associazioni di recente costituzione come la nostra. Sensibilizzare il territorio su una tematica come l’afasia, sconosciuta a molti ma più frequente di quel che si pensi, è il nostro primo obiettivo. Ringraziamo la Provincia per il supporto che ci sta fornendo”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*