180 donazioni sangue, feriti sisma, in tre giorni a Foligno, Spoleto e Cascia

42 i nuovi donatori iscritti nell'elenco regionale

180 donazioni sangue, feriti sisma, in tre giorni a Foligno, Spoleto e Cascia

180 donazioni di sangue in tre giorni a Foligno, Spoleto e Cascia  Al dato, reso noto nei giorni scorsi, relativo alle donazioni di sangue effettuate nel territorio provinciale di Terni (Azienda Ospedaliera “Santa Maria”, Sit e Unità fisse di Orvieto, Narni e Amelia), all’Azienda Usl Umbria 2 si aggiungono 180 accessi in tre giorni, dal 24 al 27 agosto, a Foligno, Spoleto e Cascia che testimoniano una grande risposta della popolazione, in termini di solidarietà e sensibilità.

Sono 116 le donazioni effettuate al Servizio Immunoematologico e Trasfusionale di Foligno, 60 a Spoleto e quattro a Cascia.

La direzione dell’Azienda Usl Umbria 2 ringrazia quanti hanno inteso compiere un gesto concreto e spontaneo di aiuto alle popolazioni colpite dal sisma, in particolare i 42 cittadini che si sono iscritti nell’elenco regionale e che doneranno nei prossimi giorni, accogliendo le indicazioni dell’Azienda Sanitaria e del Centro nazionale sangue ad una donazione differita e programmata per ripristinare le scorte e far fonte ad eventuali nuove emergenze.

Si ricorda che al fine di programmare la donazione, per contatti e informazioni si può consultare la home page del sito web istituzionale dell’Azienda Usl Umbria 2: www.uslumbria2.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*