Un nuovo tetto per la chiesa di casamaggiore

fn20124607090855(UJ.com3.0) CASTIGLIONE DEL LAGO – Lo scorso febbraio sono stati completati i lavori di ricostruzione del tetto della chiesa di S. Maria delle Grazie di Casamaggiore. Grande soddisfazione e orgoglio sono stati espressi dai componenti dal Comitato Pro-Chiesa per il traguardo raggiunto: la ricostruzione del tetto della storica chiesa è un grande obiettivo raggiunto. Grazie all’impegno e la determinazione della proprietà, la generosità di tanti cittadini, l’interesse delle istituzioni e di tante associazioni, oltre alla serietà e all’esperienza della ditta esecutrice dei lavori, la chiesa di Casamaggiore vede riconosciuta la propria importanza di edificio sacro di notevole interesse architettonico ed artistico. Poco meno di un anno fa, grazie all’iniziativa volontaria di alcuni residenti di Casamaggiore, Pozzuolo e Gioiella, fu costituto un Comitato per sensibilizzare e valorizzare uno dei plessi di culto più importante del territorio castiglionese e di interesse per la vicina Chiusi, vista la collocazione storica risalente al 1600. Sotto la guida di Ferdinando Mainò, il Comitato durante i mesi passati ha messo in piedi numerose iniziative a favore della chiesa.

Il 21 aprile grande giorno per il Comitato e tutta la comunità castiglionese. Alle ore 17 a l’arcivescovo di Perugia mons. Gualtiero Bassetti officerà, insieme a don Piero Becherini, la cerimonia di riapertura della chiesa di S. Maria delle Grazie. La cerimonia sarà accompagnata dal maestro Battilani insieme a Lino Gocci. A seguire si esibirà la Banda Comunale G. Puccini di Pozzuolo. Alle 19,30 cena popolare di sottoscrizione presso il Cva di Pozzuolo. Saranno presenti le istituzioni comunali e religiose. Sarà una grande giornata per festeggiare un insieme di storia, cultura e tradizione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*