TERNI, SAN VALENTINO E I PROTOMARTIRI FRANCESCANI

Basilica San Valentino
Basilica San Valentino
Basilica San Valentino
TERNI – Se il giorno di san Valentino è la festa degli innamorati, a Terni ossia il luogo in cui fu vescovo ed è sepolto, l’insegnamento di suddetto Santo si incontrò con la vicenda di san Francesco d’Assisi che proprio ottocento anni fa visitò per la prima volta la città e i dintorni. In quell’occasione alcuni seguirono l’Assiate e dopo alcuni anni furono uccisi in Marocco testimoniando come l’amore vero si manifesta sempre in un sacrificio e che quest’ultimo se non vuole essere frustrante deve essere mosso dall’amore. Essi furono i i primi frati Minori martirizzati le cui reliquie ora sono venerate nel Santuario antoniano dei Protomartiri francescani, ossia la chiesa di Sant’Antonio in Terni.

Per conoscere la vicenda di san Valentino cfr. GIUSEPPE CASSIO, San Valentino, Velar-Elledici, Gorle, euro 3,50.

Alcuni passi si possono leggere in:
GIUSEPPE CASSIO, Il culto di san Valentino in Italia
http://www.cristianocattolico.it/rassegna-stampa-cattolica/formazione-e-catechesi/il-culto-di-san-valentino-in-italia.html

GIUSEPPE CASSIO, L’iconografia di san Valentino
http://www.assisiofm.it/l-iconografia-di-san-valentino-3718-1.html

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*