TERNI: NOMINE NUOVI PARROCI ED INCARICHI NEGLI UFFICI DI CURIA

Monsignor Ernesto Vecchi
Monsignor Ernesto Vecchi
Monsignor Ernesto Vecchi

(umbriajournal.com) TERNI – In occasione del tradizionale ritiro del clero della diocesi in corso di svolgimento a Vitorchiano, che si concluderà mercoledì 18 settembre, incentrato sul tema dell’essere e agire di presbiteri, e alla ripresa delle attività pastorali diocesane e parrocchiali, il vescovo amministratore apostolico della Diocesi Terni Narni Amelia, mons. Ernesto Vecchi ha reso note alcune nomine in ambito curiale e i trasferimenti di alcuni sacerdoti, necessari per una migliore organizzazione della pastorale diocesana.

Nell’organizzazione degli uffici della Curia diocesana, il vescovo ha nominato don Albin Kouhon vicecancelliere e giudice del Tribunale diocesano e don Sergio Rossini direttore dell’Ufficio Liturgico. Nella parrocchia del Sacro Cuore Immacolato di Maria a Campomicciolo in Terni è stato nominato parroco don Angelo D’Andrea, già parroco nella parrocchia dei Santi Giovenale e Cassio a Narni, che sostituisce don Roberto Bizzarri.

Don Sergio Rossini è stato nominato parroco nella parrocchia dei Santi Giovenale e Cassio in Narni. Nella parrocchia di San Pietro Apostolo a Fornole di Amelia è stato nominato parroco don Iosif Subiac che sostituisce don Gaston Dakoumandji, richiamato nella sua diocesi di origine nella Repubblica Centroafricana. Nella parrocchia di San Francesco di Assisi in Terni, i padri salesiani hanno designato parroco don Guido Tessa che sostituisce don Carlo Zucchetti trasferito nella parrocchia dei salesiani ad Arezzo.

Nella parrocchia del Sacro Cuore Eucaristico di Gesù a Città Giardino, a seguito del capitolo dei frati minori cappuccini dell’Umbria, è stato nominato parroco padre Marco Ronca che prende il posto di padre Ennio Tiacci attuale vice provinciale dei Frati minori cappuccini trasferito nella parrocchia di Sant’Antonio a Perugia che ha salutato domenica scorsa la comunità parrocchiale ternana.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*