Terni, incontro degli operatori della carità con il Vescovo Vecchi

Vescovo Ernesto Vecchi
Vescovo Ernesto Vecchi

“Le comunità cristiane debbono ripartire da Cristo” è l’incontro di preghiera e approfondimento nel tempo di Quaresima, organizzato dalla Commissione diocesana per la pastorale della Carità e della Caritas diocesana, rivolto agli operatori e volontari impegnati a vario titolo in ambito caritativo, sia in parrocchia che nelle associazioni e movimenti diocesani, che si terrà sabato 5 aprile dalle ore 9.30 nel salone della Curia vescovile di Terni, presieduto da mons. Ernesto Vecchi, vescovo amministratore apostolico della Diocesi Terni Narni Amelia. Una riflessione comunitaria su come vivere e testimoniare il proprio essere cristiano nella quotidianità e a servizio dei più bisognosi, a partire dalla propria famiglia, nella comunità parrocchiale, nel quartiere, in città, nel mondo. L’incontro sarà aperto dalla recita delle Lodi cui seguirà l’approfondimento del vescovo Ernesto Vecchi sul tema: “Non c’è servizio per la Carità se non si riparte da Cristo”. Sarà quindi mons. Paolo Carloni Vicario per la pastorale della Carità a parlare sul tema: “Le diverse vocazioni nel servizio alla Carità trovano nella comunione intorno all’Eucarestia l’unità nella diversità”. Dopo il confronto tra i partecipanti sarà il direttore della Caritas diocesana Claudio Daminato a tracciare le conclusioni. “L’autentica promozione umana trae le sue risorse dall’amore che è carità – ha detto mons. Vecchi – quella forza straordinaria che spinge le persone a impegnarsi nella logica del dono gratuito a favore del bene comune. Questa forza ha la sua origine in Dio, Amore eterno e Verità assoluta. La carità è veramente cristiana se conduce alla verità ed è da essa plasmata”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*